How To: Metodo per conservare ombretti rotti o in bustina

Buon Sabato! Questo è decisamente il giorno della settimana che preferisco 🙂

Questa mattina, siccome ero di buon umore, mi sono data allo shopping online. Ho fatto un piccolo ordine sul sito Buff’d, che vende cosmetici minerali. Ho voluto provare soprattutto qualche fondotinta perchè hanno una gamma di colori infinita e hanno anche toni molto chiari, perfetti per la mia pelle cadaverica!

Poi sono andata su Ebay, luogo dove non amo acquistare, se non cose che costano relativamente poco. Stamattina ho comprato una palette vuota da 15 cialde, della misura perfetta per i refill Mac. Sì, mi sono portata avanti per quando apriranno il negozio Mac qui a Torino… XD  E poi, davvero solo per prova, ho acquistato per 4 euro un pennello Duo Fibre visto che ancora non ne ho uno. Entrambi gli acquisti provengono dalla Cina… staremo a vedere se mi arriveranno XD

Ma ora passiamo al succo di questo post. Come da titolo, ho trovato un modo semplicissimo per conservare ombretti rotti, samples in bustina, pigmenti, e qualsiasi altra cosa che sia in polvere…

DSC01559Insomma, che ce ne facciamo di questi??

Continuate a leggere e lo scoprirete!

Dunque, l’altro giorno passeggiavo nel centro di Torino, quando mi sono trovata davanti a Muji, che è quel negozio stile giapponese… Io lo trovo veramente molto utile e fornito soprattutto per quanto riguarda il reparto “cose da viaggio”. Hanno un sacco di contenitori vuoti, perfetti per quando facciamo i nostri esperimenti cosmetici. Infatti tempo fa avevo comprato un contenitore a spruzzo e avevo fatto un deodorante XD  E con tutti questi contenitori vuoti non potevano mancare le jar. 4 scatoline per 4 euro. Stavo quasi per procedere all’acquisto, quando il occhio è caduto su questi contenitori:

DSC01560Spero che si veda… Lì erano venduti come portapillole. In realtà è semplicemente una scatolina divisa in 6 scomparti. Costo 1, 50 l’una. Ho pensato che fosse perfetta per mettere i samples in bustina, visto che spesso c’è poco prodotto! E poi era più conveniente delle jar.

DSC01561Ecco fatto! Vi consiglio di coprire con un pezzo di carta gli scomparti che non usate e lasciare libero solo quello in cui state versando il prodotto, così eviterete che si mescolino le polveri. Per il resto è comodissima. Ha una chiusura molto forte.

Voi che ne pensate? Io mi sento molto soddisfatta quando ho di queste trovate XD

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Fidya
    Nov 20, 2010 @ 12:45:21

    Geniale sta cosa! spero di trovare queste confezioncine…

    Rispondi

  2. Marguerite N.
    Dic 06, 2010 @ 02:26:36

    Da Muji comprerò quanto prima perché anche io ho molti samples e mi serve una sistemazione.
    Comunque come ti stai trovando con la Buff’d tu?

    Rispondi

    • beautyinsideus
      Dic 06, 2010 @ 08:46:34

      Ciao ^^
      Guarda con i fondotinta buff’d mi sto trovando meravigliosamente, soprattutto nella formulazione “correttrice” e sicuramente li ricomprerò 🙂 Poi ho provato quello che si chiama “pigmento puro” ma è stato deludente…davvero poco pigmentato! Comunque appena avrò provato tutto farò una review 🙂

      Rispondi

  3. Misato-san
    Gen 20, 2011 @ 00:54:49

    io trovo quelle scatoline poco pratiche per il trucco… non te lo puoi portare in giro, non puoi rovesciarle neanche per scherzo… non le trovo pratiche francamente…

    ah, Muji non e’ stile giapponese, E’ giapponese. In Giappone ha sedi molto piu’ grosse e ha di tutto… make up compreso.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: