Review: Mascara Essence

Hey…!!! Non sono sparita,sono ancora qui…!!! E’ vero,sono molto molto poco diligente ultimamente,scrivo poco sul blog e commento di rado.
Purtroppo in questi giorni sono alla disperata ricerca di un lavoro,sto consegnando decide di Curriculum a mano e altrettante tramite email.
Fino ad ora nessuna risposta e in attesa mi porto avanti per la sessione promaverile di esami all’università…!!
Poi non vi dico che cosa mi è successo nel weekend: allergia FURIBONDA dipesa da non so cosa =( Mi sono riempita di macchie e piaghe dalla vita in su e ho temuto il peggio…
In questi giorni infatti non sto nemmeno testando dei campioncini della BioProfumeria e della Bottega Verde perchè ho paura ad avvicinare qualsiasi cosa alla mia pelle..
Ho deciso però di deliziarvi quest’oggi di una recensione di un mascara che ho comprato da circa un mesetto.Si tratta nello specifico del gel ciglia e sopracciglia Essence. L’ho comprato qualche mese fa allo stand presente all’OVS di Varese e lo sto usando molto di frequente.
Forse vi sembrerà strano leggere che è per le sopracciglia. Ebbene si..!!! Funziona da fissante. Non so se anche a voi capita,ma quando ad esempio devo sistemare le sopracciglia e non ho ancora avuto modo di andare dall’estetista, qualche sopracciglio spunta qua e là in maniera un po’ antiestetica. Ecco allora che con una passata veloce di questo gel il sopracciglio ribelle si abbassa…!!!! Alla fine anche le nostre spracciglia meritano le nostre cure e di essere ritoccate un pochino,perchè a mio parere un bel sopracciglio slancia l’occhio e viene valorizzato anche con il makeup. Però in tutto questo c’è in effetti la nota negativa: il gel/mascara non si asciuga molto in fretta =( Oddio,dopo un po’ si assorbe e non si vede più il lucido,soprattutto sulle sopracciglia,ma se siete di fretta non è molto bello l’effetto “unto” che crea sul viso…!!! Io lo passo magari quando sono in casa,prima di uscire,nella fase di preparazione cosi gli dò il tempo di assorbirsi. Per quanto riguarda l’uso sulle ciglia devo promuoverlo. Da quando lo uso le mie ciglia sono più belle,più lunghe e sono soddisfatta del risultato. Secondo me le sta rinforzando e appena finisco questo tubetto credo ne comprerò un altro. Il prezzo è molto buono, appena 1,99€
Del resto se avete avuto modo di vedere i prodotti Essence sapete benissimo che i costi sono alquanto ridotti.
Vorrei lasciarvi per onestà anche l’inci del prodotto che in effetti non è proprio il massimo purtroppo…
Detto questo mi ritiro nelle mie stanze per deliberare hihihihih…!!!!!

Annunci

Review: Naturissima – Struccante occhi delicato

Buonasera ragazze! ^_^

Oggi torno con una recensione di questo prodotto:

DSC02309Detergente struccante, studiato per pulire dolcemente la zona del contorno occhi. Rimuove delicatamente il trucco e le impurità e prepara l’epidermide a trarre il maggior vantaggio dai trattamenti successivi.Ricco di ingredienti naturali funzionali (Fiordaliso, Hamamelis, Elicriso) e principi attivi vegetali da agricoltura biologica (Camomilla, Malva, Achillea, Altea) dalle note proprietà disarrossanti e rinfrescanti.”

Dovete sapere che, circa un anno fa, da quando ho iniziato ad interessarmi agli Inci e quindi ad usare prodotti che fossero il più possibile “verdi”… non ero ancora riuscita a trovare uno struccante occhi! Io ho sempre usato lo struccante della Nivea, con il quale mi sono trovata davvero bene perchè è delicato davvero (non bruciava per nulla) e struccava bene ogni tipo di trucco. Però l’Inci è tutt’altro che bio! Inoltre non mi piace ancora l’idea di struccarmi solo con un olio, non so perchè. Bene, qualche tempo mi aggiravo tra gli scaffali dell’Ipercoop ed il mio occhio cade su questo prodotto. La prima cosa che faccio sempre è controllare l’Inci:

Aqua, achillea millefolium, althea officinalis, centaurea cyanus, chamomilla recutita, hamamelis virginiana, helychrysum italicum, malva sylvestris, lonicera caprifolium, decyl glucoside, glycerin, lauryl glucoside, polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate.

Ok, tutto verde, abbiamo solo estratti di piante. Gli ultimi 3 ingredienti sono due tensioattivi ed un emulsionante. Insomma: perfetto! A quel punto, la seconda cosa da fare è: prendere il mio fidato Iphone, andare sul forum di Lola (di cui trovate il link qui a destra) e vedere cosa ne pensano. Le recensioni erano contrastanti, come del resto è normale quando si parla di prodotti per il viso. Anche in questo caso la curiosità ha vinto e quindi me lo sono portata a casa. In fondo in molte si sono trovate male anche con lo struccante Nivea che a me non ha mai dato problemi (pur avendo io gli occhi molto sensibili).

DSC02311 DSC02310

Sì, ammetto di aver riso appena ho visto la confezione XD Come vedete è del tutto naturale, con tutte le certificazioni del caso. Nella scatola trovate anche un foglietto con le descrizioni di tutti gli altri prodotti Naturissima e sembrano molto interessanti. Il prodotto si presenta come un’acqua giallina e va applicata sugli occhi con un normale dischetto di cotone. Strucca che è una meraviglia, porta via davvero ogni cosa, sia sugli occhi che sul viso. L’unica cosa è che, se usata su tutto il viso, io dopo me lo sento un po’ unticcio, cosa che non succede per gli occhi. Ma è l’ora della verità: brucia o non brucia? Mentre lo uso, non sento assolutamente nulla, ma dopo circa un paio di minuti sento un leggerissimo pizzicorino in effetti. Niente lacrime, niente arrossamenti, non mi sfrego nemmeno gli occhi, però diciamo che qualcosina si sente, ma è più che sopportabile. E’ molto peggio il detergente della Suhada da quel punto di vista, quello sì che brucia!

Insomma, come al solito lascio trarre a voi le conclusioni. Io dico che, dato l’Inci e la facile reperibilità, vi consiglio questo prodotto. Poi sta a voi e alla sensibilità dei vostri occhi e alle vostre esperienze passate, decidere se fa per voi o no 🙂

Il prezzo è un po’ altino, siamo sui 6 euro circa ed il PAO è di 6 mesi.

Se l’avete provato fatemelo sapere!

E ora vi posso salutare 😀  Spero di scrivere presto un articolo, ma purtroppo sono ricominciati  i  corsi all’università e mi tocca stare lì dentro dalle 9 alle 19 –.-’’

Quindi… a presto, spero!!

Cristina.

Passion Fruit Make up

Ecco un trucco semplicissimissimo che mi serve solo per farvi vedere il nuovo ombretto in stick Kiko della Kaleidoscopic Optical Look, il Passion Fruit (ve ne avevo parlato in questo articolo).

DSC02280DSC02282

DSC02274 Devo dire che il colore è molto bello, lo trovo molto adatto alla bella stagione 🙂  In questo trucco avevo applicato al centro della palpebra mobile un pochino di un ombretto in crema della Shimmer Palette della Elf. Perchè vi dico questo? Bè, perchè a fine serata mi sono accorta di avere buona parte del trucco accumulato nella piega dell’occhio, nonostante avessi usato come base il Primer Potion 😦  In quell’occasione però avevo dato la colpa all’ombretto in crema della Elf perchè so che tende ad andare nelle pieghette. Purtroppo ho provato ad usare questo stick anche un altro giorno ed il risultato non era così pessimo, ma un po’ di colore nella piega c’era. Con gli altri Long lasting stick eyeshadow non mi era mai successo 😦  Proverò magari a fissare il colore sulla palpebra con un po’ di cipria. Insomma in fondo è solo un piccolo inconveniente XD

Ok, chiudiamo qui le mie esperienze cosmetiche e andiamo in palestra va!

Aurevoir ^^

SCAMBIO PRODOTTI

Buongiorno care lettrici ^^ Oggi volevo fare un post un po’ diverso dal solito..!! Su facebook sto aderendo a molte pagine di scambio prodotti,perchè mi sono resa conto che in casa ho moltre cose di makeup che non uso ed è inutile tenerle li a fare nulla. Allora ho pensato di mettrle a disposizione di altre amanti del makeup o della cura del corpo in generale. Ovviamente i prodotti che andrò (e che magari andrete ad esporre) per uno scambio/vendita dovranno essere INTEGRI: non rotti,mischiati con altro,scaduti,sciolti,…. Tutto questo per ovvi motivi di igiene. Io per esempio tendo a non scambiare rossetti,perchè qualcuno potrebbe avere ad esempio l’herpes e attaccarlo ad altri. Non è una questione di “schifare”, ma di salvaguardare la nostra salute dato che non conosciamo la persona con chi scambiamo. Io direi che possiamo scambiare trucchi di tutte le marche,creme corpo o viso (magari anche i campioncini,perchè no?),struccanti,salviettine,saponi (tipo Lush),….

1) Il primo prodotto è il detergente viso della CLINIANS che ho acquistato poco tempo fa. Purtroppo non riesco ad usarlo perchè mi sono resa conto che mi trovo molto meglio con il “Clean&Tone” della Kiko. Piuttosto che farlo scadere e buttarlo preferisco metterlo a disposizione di chi vorrebbe provarlo e non vorrebbe spendere molto.

2) Il secondo prodotto è un detergente antibatterico per pulizie veloci dei pennelli tra una applicazione e l’altra del makeup. Disinfetta i pennelli per fornire un’applicazione fresca e pulita a ogni uso. Aiuta a prolungare la durata dei tuoi pennelli. Ho deciso di scambiarlo perchè ho trovato un altro prodotto e questo rischia di perdersi.

3) L’ultimo prodotto è il trucco SPIAGGIA. Purtroppo l’ho comprato con tanto entusiasmo ma ora non mi piace più,è un po’ troppo chiaro per me..!!!

Detto questo se siete interessate potete contattarmi al mio indirizzo mail: very4everdunk@hotmail.com oppure su Facebook mi trovate con il nome di Veronica Miori.

Baci baci.

Haul: Kiko – Kaleidoscopic Optical Look

Ebbene sì! Erano secoli che non compravo nulla delle collezioni Kiko (a parte durante i saldi) perchè non ero mai stata attirata da nulla, anzi… per me i prezzi dei prodotti in edizione limitata erano fin troppo alti.

Ma questa collezione non solo mi ha conquistato per le innovazioni dei prodotti ed i colori, ma anche per la correttezza di aver mantenuto i prezzi giusti.

Per ora ho preso solo 3 cosine, giusto per provare, ma non escludo che potrei tornare a prendere ancora qualcosa 😀

DSC02240 Ho preso un Long Lasting Stick Eyeshadow, un Long lasting colour Lip Marker (il rossetto a forma di pennarello), ed un Water Blush.

Vi invito a continuare a leggere per scoprire i prodotti ^_^

Altro

Review: Sapone Lush

Ma buonaseeeraaaa ^^
Rieccomi qui con un’altra delle mie recensioni..!!! Mi sa che forse sarete un po’ stanche di vedermi commentare i prodotti Lush,ma sono la mia “droga naturale” e non riesco più a farne a meno!! Questa sera ho deciso di parlarvi di un sapone, in particolare dell’AMARANTA.
«All’improvviso è arrivato Amaranta, il sapone che ha dentro l’estate…» (sito Lish)
Non è semplice definire la forma del sapone perchè dovete sapere che Lush fa i saponi come se fossero forme di Parmigiano xD
Il paragone è molto penoso, però è quello più efficace,perchè loro da questa forme a caso tagliano proprio i 100gr di prodotto che poi il cliente va ad acquistare.
Per esempio la forma del mio era molto irregolare,sembrava un quadrato tutto straaaanooo…!!Il costo non è nemmeno troppo eccessivo: 100 grammi solo 5.50 €
I colori possiamo definirli molto “femminili”, poichè sono tendenti al rosa e ci sono pezzi di AMARENA secchi dentro che quasi quasi ti viene voglia di mangiare…!!!!
Forse l’unica pecca è il profumo: ovviamente è molto fruttato e dolce per cui potrebbe non piacere a tutti.

Questo sapone ha una doppia funzione; se lo si guarda bene c’è una parte interna che sembra proprio un comune sapone. Questa parte è generosa con la pelle, la idrata e la nutre grazie anche alla presenza del preziosissimo olio di mandorle.
Se poi andiamo a fondo, noteremo uno strato più esterno che dà sul marroncino/rosato che ha invece una funzione scrub: esfolia delicatamente il corpo e lo rende luminoso e splendente.

Io l’ho comprato diciamo “alla cieca”,nel senso che non lo avevo mai testato prima in bottega. La mia intenzione era quella di comprare il “Nonsimangia” che già conoscevo bene,ma poi quando ho visto Amaranta sul sito non ho esitato e comprarlo. Sinceramente mi aspettavo un profumo più duraturo sulla pelle; quando faccio la doccia si disperde subito e questa per me è forse l’unica nota negativa. A me piacciono proprio i prodotti che lasciano una scia di buon profumo dopo il loro utilizzo e questo purtroppo Amaranta non lo fa. Sulle mani invece l’odore gradevole sembra permanere più a lungo. Credo però che non lo ricomprerò più,ma questo non significa che mi sono pentita dell’acquisto,anzi!!

INGREDIENTI:Acqua (Aqua), Propylene Glycol, Olio di Colza; Olio di Cocco (Brassica napus; Cocos nucifera), Mandorle Tritate (Prunus dulcis), Sodium Stearate, Sodium Lauryl Sulfate, Ciliegie Candite (Prunus cerasus), Profumo (Parfum), Olio Essenziale di Mandorle (Prunus dulcis), Olio Essenziale di Bucco (Barosma betulina), Olio Essenziale di Bacche di Ginepro (Juniperus communis), Olio Essenziale di Limone (Citrus limonum), Glicerina Vegetale (Glycerine), Sale Marino (Sodium Chloride), EDTA, Tetrasodium Etidronate, Sodium Hydroxide, Diossido di Titanio (Titanium Dioxide), Estratto di Gardenia (Gardenia jasminoides), *Limonene, *Linalool, Colore 17200, Colore 14700.

Review: Kiko – Soft Focus Compact Wet & Dry Mineral Foundation

Buon lunedì a tutte! Come sempre, è buona norma iniziare la nuova settimana con una bella recensione 😀

Oggi parleremo di un prodotto Kiko uscito da poco…Kiko che tra l’altro è appena uscita con una nuova collezione (la potete vedere a questo link) che mi piace moltissimo e quindi credo proprio che presto spenderò un po’ di soldini XD

Ma torniamo alla nostra recensione. Dunque, qualche tempo fa ero entrata in un negozio Kiko ben sapendo cosa volevo, poichè avevo visto l’anteprima sul sito. Il prodotto in questione è il nuovo fondotinta compatto minerale, con uso wet & dry.

DSC02183 Questo è il prodotto in questione. Assomiglia molto al loro fondotinta compatto Fix Wet & Dry, ma questo dovrebbe essere “minerale”. Non avendo mai posseduto un fondotinta compatto, ero molto curiosa di provare questo di Kiko, in quanto si diceva fosse “minerale”, sì continuo a metterlo tra virgolette e tra poco capiremo perchè. Intanto vi rimando a questo link per leggere come la Kiko descrive il prodotto sul suo sito.

DSC02185 DSC02188

DSC02190 Il fondotinta si presenta nel solito classico packaging di Kiko, con il prodotto nel primo scomparto e la sua spugnetta nello scomparto sotto. Sono disponibili ben 14 tonalità, quindi il primo fatto positivo è che sicuramente troverete il vostro colore! Ovviamente, manco a dirlo, io ho preso lo 01 Avorio ed è proprio perfetto per il mio colore di pelle al limite del cadaverico XD Inoltre non ha assolutamente un sottotono giallo, non riesco a capire se è neutro o addirittura rosato, ma comunque per me è perfetto! Come dicevamo, l’applicazione è possibile sia da asciutto che da bagnato. Io ho provato ad usarlo in entrambi i modi, sia con la sua spugnetta (menzione d’onore per tale spugnetta! L’ho trovata davvero buona, cosa essenziale se lo vogliamo portare in borsetta per qualche ritocchino e ovviamente non vogliamo portarci dietro un pennello XD) che con il pennello kabuki. Devo dire che tra asciutto e bagnato la cosa non cambia poi molto, ovviamente da bagnato è leggermente più coprente. In generale questo non è un fondotinta molto coprente. Quando lo applicate sul viso si trasforma in una polvere, ma non ha assolutamente un effetto polveroso sul viso, questo è da apprezzare!

DSC02191 DSC02195

Ho cercato di farvelo vedere applicato sulla mano, ma essendo esattamente del mio colore di pelle, ho dovuto calcare molto la mano affinchè si vedesse qualcosa… e spero si veda! Un altro pregio di questo fondotinta è quello di uniformare l’incarnato e dare un effetto molto naturale e luminoso, credo che si veda anche quello swatch. Altra cosa positiva: avete delle lucidità sul viso? Io sì XD Bene, questo fondotinta le “asciuga” in un secondo. Durata? davvero buona, con una bella cipria siamo sulle 6 ore.

DSC02184 Ma c’è un però… Questo è il gran difetto. Cliccate sulla foto per ingrandirla e leggerete l’Inci. Questo NON è un fondotinta minerale. Troviamo due bei siliconi già all’inizio della lista. Ovviamente informarsi tutti i giorni e studiare gli inci ci permette di fare acquisti consapevoli. Quando l’ho acquistato sono stata in un primo momento delusa (ma un po’ me lo aspettavo) e poi arrabbiata, perchè non scrivendo “minerale” sulla confezione, il cliente pensa ad un prodotto di tutt’altro genere! Nonostante questo l’ho comprato lo stesso perchè avevo finito il fondotinta in mousse della Essence, che come a ingredienti è forse peggio di questo.

Considerazioni finali: Questo fondotinta non è minerale per nulla ed ha una coprenza appena più alta. Se quindi avete dei grossi difetti da coprire, non fa per voi. Se volete solo prodotti naturali, non fa per voi. Se invece volete le caratteristiche di un fondo minerale (luminosità, effetto naturale e leggero, uniformità dell’incarnato) ma non sapete dove reperirne uno o ve ne fregate degli inci, allora questo è il prodotto che fa per voi. Senza dimenticare la vasta scelta di colorazioni. Inoltre è comodissimo da portare in giro.

Insomma, fate vobis! Io mi ci sto trovando bene, comunque non lo uso tutti i giorni ma lo alterno al fondo minerale.

Ah, il costo è di 12, 50 euro, accettabile tutto sommato.

Voi l’avete provato? Spero di esservi stata utile!

Cristina.

Review: Fissante Neve Makeup

Hey pubblico lettore, BUON POMERIGGIO!! Finalmente mi sono ritagliata una mezz’oretta per scrivere un post su questo meraviglioso blog =)
Che dire.. Oggi a Varese c’è un bellissimo sole e ti viene la voglia di prendere e andare al lago hihihihih ^^
Ma veniamo al sodo.. L’articolo che ho pensato per oggi riguarda il FISSAGGIO del makeup. Molto spesso io e le mie colleghe parliamo di trucchi per ogni occasione,fonditinta,mascara,lucidalabbra… Forse qualcuna di voi si starà domandando: ma come faccio a far durare il mio makeup più ore durante una giornata?
Ebbene io ho una risposta,forse una delle tante disponibili sul mercato…!!! Si tratta della nebbia fissante targata Neve Make Up (Trucco Minerale), della linea delle METAMORFOSI.


Inizierei subito col dirvi gli ingredienti perchè potrete già notare che non si tratta nulla di dannoso per la vostra/nostra pelle.
INCI: Aqua (Water), Sorbitol, Phenoxyethanol, Alcohol, Panthenol, Hydrolyzed Vegetable Protein, Hydrolyzed Rice Protein, Benzoic Acid, Dehydroacetic Acid, Panax Ginseng (Root) Extract.
La boccetta di fissante è un comodo e semplice contenitore con erogatore spray, dal formato di 100 ml,che a me dura in media 6 mesi se non di più perchè lo uso solo quando esco a ballare o per occasioni partucolari o per quando so che devo stare a lungo fuori cara,tipo quando vado a Milano all’università e non ho occasione per sistemare tutto il restauro facciale…!!!!
La cosa interessante è che questo è un prodotto assolutamente MULTIUSO =)
Ha 3 caratteristiche:
 –> Fissativa del trucco: va vaporizzata a circa 20 cm dal viso a makeup ultimato per aumentare confort e tenuta del trucco.
–>  Può essere una valida alternativa come Base Trucco: va dunque applicala prima del makeup per facilitare la stesura e l’aderenza dei nostri trucchi.
Io ad esempio non la uso come base poichè mi trovo molto meglio con il mio Primer della Elf. Risulta anche utile prima dell’applicazione del fondotinta.
–> Applicazione liquida del makeup: è necessario spruzzarla sul pennello un attimo prima di applicare sul viso ombretto, blush o fondotinta in polvere per ottenere colori più brillanti ed una tenuta perfetta.

Ecco io in questo sono molto molto maldestra,nel senso che faccio un pochino di pasticcio con alcuni pigmenti di Neve Makeup. La cosa mi risulta facile con Audrey oppure Spiaggia,mentre non mi piace l’effetto bagnato che ha Camaleonte mischiato allo spray.
Ditettamente dal sito mi sono permessa di copiarvi i vantaggi che presenterebbe l’utilizzo di questa nebbia fissante:

– formula vegetale per fissare tenacemente rispettando la pelle;
– perfetta compatibilità con la linea truccominerale;
– senza siliconi, glicerine, parabeni o componenti animali;
– formulato per ridurre i rischi di allergia e senza profumo;
– idrata la pelle grazie alle proteine di riso nutrienti e la tonifica con l’estratto di ginseng;
– non comedogeno (Si dice di un prodotto non grasso che non ostruisce i pori e quindi adatto alle pelli miste o grasse);
– rigorosamente Made in Italy.
– testato sui makeup artists, non sugli animali!

 Il costo della nebbia non è eccessivo: solo 9.90 €.
Contando che io lo compro massimo 2 o 3 volte l’anno è un prezzo assolutamente abbordabile.

Swatch: Debby ColorPlay n° 80

Oggi vi mostro l’ultimo arrivato nella mia collezione di smalti… ed il primo che ho di questa marca, Debby.

DSC02213 DSC02212

DSC02220 DSC02209

E’ uno smalto della linea ColorPlay ed è il n° 80 (costo: 4,80 euro). Si tratta di un colore particolare, a metà tra il verde ed il blu, con riflessi dorati. L’ho fotografato sia con luce bianca che gialla, ma purtroppo spicca sin troppo il verde… nel negozio dove l’ho comprato c’era un altro tipo di luce ancora e si vedeva molto di più il blu! Comunque direi che il colore assomiglia a quello di un insetto di cui ora mi sfugge il nome (…lo scarabeo?) Come smalto non è male, non è molto liquido ma si stende comunque facilmente (anche se, aimè, non è “autolivellante”). Per ottenere questo risultato ho dovuto fare 2 passate sulla mano sinistra e 3 sulla destra (non chiedetemi perchè –.-’)

DSC02217 Qui l’ho messo in confronto con lo smalto Essence Show Your Feet- 01 Caribbean Sea. Lo smalto di Debby, qui si vede bene, ha riflessi molto più dorati, è decisamente un colore luminoso! Mentre quello della Essence, per quanto sempre molto bello, è un colore un po’ più uniforme. Credo che entrambi si possano comunque definire colori “teal”.

Intanto io approfitto di questo post per salutarvi… Per festeggiare la fine degli esami e per rilassarci prima dell’inizio del secondo semestre, io e il mio ragazzo ci regaliamo un romantico week end  lungo in montagna 😀

Lascio comunque il blog nelle mani della mia collega Veronika che non vi lascerà a corto di post XD

A prestissimo!!!

Cristina.

Haul: Accessori ^_^

Oggi vi faccio vedere i miei ultimi acquisti in fatto di accessori… La maggior parte provengono da Pimkie. Ultimamente questa catena (da cui ho sempre acquistato vestiti, con grande soddisfazione) ha ampliato lo spazio dedicato agli accessori e trovo che abbia delle cose veramente adorabili *_*  Inoltre la nuova collezione, la New York collection, ha dei capi davvero belli, molto stile retrò, anni ‘50.

Vi mostro qualche foto presa dal loro sito con le immagini di alcuni capi di questa collezione

56413 57427 (1)

5545255974

53852 Anche le magliette sono molto simpatiche e in linea con le ultime tendenze….vi segnalo tutta una serie di T-shirt con le capitali del mondo disegnate sopra…e poi questa con Wonder Woman? Non vi ricorda per caso una collezione Mac di prossima uscita? 😀

56512 DSC02208

Certo bisogna anche dire che forse qualche maglietta non è proprio così originale…a sinistra Pimkie a destra la mia maglietta della Fix Design. Una certa somiglianza c’è, il pregio di Pimkie sono i prezzi contenuti!

53689 53834

Vi segnalo infine tutta una serie di T-shirt perfette per le fashion blogger… che anche Pimkie abbia captato il potere e la tendenza dei blog?  Sono molto carine comunque…chissà che prima o poi non mi venga l’idea di prenderne una XD

Ok, ma passiamo ai miei acquisti. Come vi dicevo ho preso degli accessori e solo una maglietta della nuova collezione (sì è molto primaverile… che ci volete fare, odio l’inverno!)

DSC02207 DSC02202

DSC02204 DSC02203

DSC02205La prima collana è molto carina, con qualche pendente ed un bel fiocchetto (che va tanto di moda ultimamente). Gli orecchini, indossati, sono più fini di quello sembrano e sono molto leggeri in realtà; un po’ di braccialetti non fanno mai male e poi quest’ultima collana… non so, me ne sono innamorata a prima vista *_*

DSC02206 In un altro negozio poi ho preso ancora un paio di cosine: un braccialetto composto da anelli intrecciati (indossato è una meraviglia) e una collana, quella blu in alto, un po’ strana… sicuramente toglierò quelle palline blu ricamate.

Insomma, anche per oggi questo è tutto 🙂

Che dite, vi piacciono queste cosine? E la nuova collezione di Pimkie?

 

Cristina.

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: