Metodo alternativo per applicare il fondotinta minerale!

Oggi vi presento una scoperta (non mia) che è stata rivoluzionaria, almeno per me. Tutto nasce da un video di Giorgiapril, la quale mostrava due diversi metodi per rendere più coprente il fondotinta minerale che, come tutte sappiamo, ha una coprenza medio bassa (anche se poi dipende dalle marche).

Il primo, forse il più noto, è quello che prevede di bagnare il pennello semplicemente con dell’acqua o con del fissante per il trucco. Ma questo metodo non mi ha mai soddisfatta pienamente.

Il secondo metodo, invece, prevede l’accoppiamento del fondotinta minerale con un po’ di crema idratante (possibilmente ecobio altrimenti si perde lo scopo del fondo minerale!) Non avevo mai provato questo metodo, pur conoscendolo, perchè temevo di fare un “pastrocchio” e credevo che comunque non avrei ottenuto una buona coprenza, anzi.

E invece mi sono dovuta ricredere!! Con questo metodo ho ottenuto il fondotinta più coprente che io abbia provato e soprattutto quello che mi dà l’effetto più naturale.

Vediamo come fare, seguendo i suggerimenti di Giorgia.

DSC02412 Prima cosa: il pennello. Deve avere setole molto fitte per permettere una migliore applicazione. In questo caso io ho usato il famoso pennello di Elf (il Powder Brush), quello con le setole tagliate di netto XD

 

 

 

 

DSC02415 Seconda cosa: la crema idratante. Lei nel video usa il Dermolatte della Nour e così ho fatto anche io. Forse è proprio lui che ha fatto la differenza. Le creme di solito hanno una consistenza più liquida e avremmo ottenuto una semplice crema colorata, mentre magicamente con il Dermolatte che ha una consistenza più corposa, otteniamo un ottimo risultato. La quantità che vedete in foto è assolutamente più che sufficiente.

 

 

DSC02414 Terza cosa: il vostro fondo minerale di fiducia, io ho usato quello Buff’d nella formulazione “Original”. Successivamente ho ripetuto l’esperimento anche con il fondotinta minerale di NeveMakeup, ma devo ammettere che non ho ottenuto quel livello di coprenza che invece si raggiunge con il fondo Buff’d.

Applicazione: scusate se dico una cosa ovvia, ma non serve applicare la crema idratante, questo passaggio è contenuto nell’applicazione del fondotinta XD  Io ho fatto esattamente i passaggi che fa lei: metto sul dorso della mano una piccola quantità di Dermolatte e la prendo su con il pennello, avendo molta cura nel far sì che il Dermolatte si sparga bene su tutte le setole! Poi metto un po’ di fondotinta minerale in un tappo bello grande e di nuovo cerco di farlo aderire uniformemente sulle setole. Basterà compiere questo passaggio una sola volta per coprire tutto il viso. Se avete esagerato con la crema, basterà applicare dell’altra polvere, come se fosse una cipria. Non ho trovato, invece, necessario applicare il correttore.

Quanto dura? con questo metodo la mia base viso è durata tranquillamente 8-9 ore!

Ed ecco il risultato finale: l’incarnato risulta uniformato e soprattutto copre tutte le imperfezioni.

DSC02408

Se provate anche voi questo metodo fatemelo sapere nei commenti!!

A presto!! Ho tantissimi post da scrivere ma purtroppo il tempo è davvero poco, sorry 😦

Cristina.

Annunci

10 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. manuki
    Mar 24, 2011 @ 15:33:45

    io lo uso spesso!
    Proprio con il pennellone ELF!
    Però è un po’ più lungo e spesso per la fretta lo uso asciutto!

    Rispondi

  2. Keiko7
    Mar 24, 2011 @ 16:00:05

    E’ anche uno tra i metodi migliori, secondo me!Il risultato é ottimo!
    Ciao!

    Rispondi

  3. Sabrys
    Mar 24, 2011 @ 16:01:32

    con la crema devo provare!!grazie per il consiglio 😉

    Rispondi

  4. angelvery
    Mar 24, 2011 @ 17:05:27

    E’ interessante come cosa,ma io non uso mai i fondotinta minerali,preferisco quelli liquidi. Magari posso tentare per una volta,il mio prossimo acquisto magari conterà un fondotinta minerale ^^

    Rispondi

  5. Fidya
    Mar 25, 2011 @ 10:09:12

    Io prediligo il metodo bagnato, perchè più veloce, ma anche questo non è male!

    Rispondi

  6. Libertfly
    Mar 25, 2011 @ 10:23:43

    Devo provare in questi giorni con la crema Nour, effettivamente ha una consistenza ideale 🙂

    Rispondi

  7. Sydia
    Apr 04, 2011 @ 14:59:30

    Grazie per la dritta *-* fino ad ora utilizzavo il metodo bagnato ^^

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: