I Rimedi della Nonna ^_^

Buongiorno Sorriso

Oggi vorrei fare un post un po’ particolare per raccogliere alcuni dei cosiddetti “rimedi della nonna” più o meno noti. Potrebbe diventare una sorta di rubrica, se la cosa vi può interessare.

Partiamo subito!

Per contrastare la comparsa delle prime rughe:

  • Lavare bene il viso e fare una maschera ottenuta con succo e polpa d’arancio; lasciarla in posa per 15-20 minuti.
  • Preparare un’emulsione da spalmare sul viso con malva, burro e acqua. Lasciare il composto in ebollizione fino a quando l’acqua non sarà evaporata, a quel punto filtrare con un garza ed ecco pronta l’emulsione.

Cellulite: bere tre volte al giorno un infuso di foglie di carciofo.

Proteggere le mani: applicare sulle mani fettine di pomodoro fresco o succo di limone puro.

Per eliminare i punti neri: eseguire regolarmente ogni sera un impacco di camomilla sul viso pulito.

Per alleviare gli arrossamenti della pelle: stemperare la farina d’avena in acqua, poi scioglierla nell’acqua della vasca.

Per le punture d’api: strofina sulla puntura il gambo verde della cipolla.

Occhi rossi (e infezioni, come l’orzaiolo): fare degli impacchi con il fiordaliso lasciato precedentemente in infusione nell’acqua calda.

Forfora:

  • Applicare sul cuoio capelluto con un batuffolo di cotone una lozione ottenuta da un infuso di foglie di castagno.
  • Dopo lo shampoo, risciacqua con un infuso di prezzemolo fresco oppure con del bicarbonato diluito.
  • Per 3 sere di seguito friziona il cuoio capelluto con del sale marino fino e tienilo su tutta la notte, spazzolando solo il mattino seguente.

Capelli:

  • Per ravvivare i capelli bruni: dopo lo shampoo esegui dei risciacqui con un infuso di salvia.
  • Per ravvivare i capelli biondi: dopo lo shampoo risciacqua con dell’acqua dove avrai fatto precedentemente bollire scorze di castagne.
  • Per capelli morbidi e robusti: far bollire un rametto di rosmarino in un bicchiere d’acqua, filtrare e massaggiare ogni sera il cuoio capelluto con questo liquido.

Denti: per lavarli e sbiancarli puliscili una volta a settimana con succo o buccia di limone. Per farli brillare e avere un alito fresco, utilizza polvere di origano.

Ovviamente non è detto che l’efficacia di tutti questi rimedi sia scientificamente provata, però tentar non nuoce! Il “trucco” della camomilla per i punti neri l’ho scoperto da poco e credo proverò, anche se non vedo come potrebbe funzionare XD

Voi avete mai provato qualcuno di questi rimedi?

Ed ora tocca a voi: lasciatemi scritto un commentino con i vostri rimedi della nonna preferiti! Sorriso

Annunci

Haul/Acquisti: Bottega Verde e Tigi

DSC01387

Io AMO la Bottega Verde.

Sapete perchè? Perchè hanno una politica alquanto strana… anche se poi, a pensarci bene, non è così strana: sconti, sconti e ancora sconti e poi promozioni e ancora promozioni. Sia in negozio che sul loro sito da cui è anche possibile acquistare online (qui il link).

Così ho approfittato di due piccoli sconti che avevo per acquistare questi 2 prodotti che vedete in foto. Voglio dire, se si può risparmiare, perchè no? ^_^

Purtroppo non vi posso parlare in modo approfondito di questi due prodotti in quanto ancora non li ho provati come si deve.

Detergente Liquido Delicato ai frutti gialli e olio d’oliva: ha un profumo davvero buonissimo, è l’unica cosa che vi posso dire! Per qualche informazioni in più vi rimando al loro sito dove troverete un’apposita scheda (qui) riguardo a questo prodotto.

Linea Hammam: Crema per Capelli, Nutriente, rivitalizzante con polvere di Ghassoul ed estratto di dattero (qui la scheda del sito): questo prodotto l’ho provato una sola volta. Si presenta come una semplice crema bianca con dei microgranuli marroncini. Può essere usata come una maschera, ma io l’ho usata semplicemente come se fosse un balsamo. Il risultato mi è piaciuto moltissimo: lascia i capelli morbidissimi, lisci, sembrano seta al tatto. Ha un buon potere districante, quindi niente nodi! Come INCI, non è completamente ecobio, ma la formula è fatta bene soprattutto perchè non ha siliconi. Un’altra cosa positiva è che non ha assolutamente un profumo forte, anzi quasi non si sente nulla.

Quindi, dopo un primo uso, la promuovo con   Stella (1)Stella (1)Stella (1)Stella (1)/5

Ma già che parliamo di acquisti e già che parliamo di capelli… Vi parlo anche di quest’altro prodotto che mi è stato regalato da mamma su consiglio del nostro parrucchiere.

DSC01388 Questo è un prodotto TIGI, quindi venduto esclusivamente presso i parrucchieri. Fa parte della linea “Love&Peace Save The Planet” (una cosa del genere XD) e si chiama Freak Of Nature. Questa linea dovrebbe essere quella leggermente più “naturale” rispetto a quella normale (Bed Head e simili). Ha un INCI chilometrico (che già non è una buona cosa) e ci sono delle cosine che non vanno…ma tutto sommato non è una cosa che si utilizza sempre e non si usa sul cuoio capelluto. Inoltre fa il suo lavoro! Questa è una semplicissima crema ad effetto condizionante e volumizzante che si mette dopo lo shampoo, quando i capelli sono ancora umidi, prima di essere asciugati. Ne prendete una noce sul palmo della mano e la distribuite fra i capelli. Io ho i capelli mooolto fini, ma quando la uso sembra che siano più forti, robusti e corposi. Inoltre restano più puliti (credo che sia un’impressione soggettiva) e mantengono la piega più a lungo. Ha un prezzo che definirei “medio”, ma sono 12 euro ben spesi 🙂

Bene, questo è tutto per ora… chissà che magari non arrivi un altro post!

Adesso vado a vedere la puntata di Amici… sì perchè io non guardo assolutamente mai la tv (preferisco vedere su internet in streaming ciò che mi interessa), ma quando è periodo di Amici, X-factor o Hell’s Kitchen… allora non ne posso fare a meno! E proprio ad amici ho notato un paio di ragazzi molto interessanti: Virginio, ma soprattutto Stefan, con quel suo fascino americano.. potrebbe essere il primo ragazzo di Amici “esportabile”…e lo stanno per sbattere fuori 😦  Non capiscono proprio nulla!

How To: Maschera per capelli Fai-Da-Te

Oggi vi parlo di un'altra piccola invenzione: una maschera per capelli che potete fare tranquillamente in casa! 
Antefatto: è da Maggio che non vado dal parrucchiere e, dopo l'estate, i miei capelli sono ancora più rovinati. Ultimamente non li avevo più nemmeno curati, lo ammetto. E mia mamma non faceva altro che ripetermi che erano orrendi -.-''' Così ho detto: basta! Ho ripreso in mano i miei strumenti e ho creato questa maschera (che già facevo tempo fa). 
Risultati: capelli più disciplinati, meno crespi ed elettrici, più lucidi e brillanti, più morbidi!! E alla lunga anche più rinforzati. 
Insomma i miei capelli sono rinati! Così posso aspettare ancora qualche settimana in attesa di trovare il tempo e la voglia per andare dal parrucchiere. 
L'effetto della maschera dura infatti circa una volta a settimana e saranno così belli anche dopo i lavaggi infrasettimanali. 
Passiamo ora alla produzione. 

Photobucket
I
ngredienti

  • Balsamo: Splend'or al cocco. [il balsamo è la nostra base. Vi consiglio proprio questo perchè è senza siliconi ed è molto delicato e leggero per essere un balsamo. Infatti io ho i capelli tendenzialmente grassi, ma questo non mi crea alcun problema, anzi!] – costo: 1euro (al mercato e supermercato) 
  • Miele
  • Olio di cocco
  • Olio di ricino: che rinforza il capello 
  • Olio di semi di lino
  • Gel d'Aloe vera [quello che ho io è ottimo e costa pochissimo, circa 3 euro al Lidl) 
  • Oleolito di camomilla (è quello dietro) – questo è un olio che ho fatto io, in modo semplicissimo: ho messo nel barattolo dell'Olio di Riso e i fiori della pianta di camomilla. Il tutto è rimasto in infusione per circa un mese. Poi ho filtrato ed ho ottenuto questo olio addolcente e, nella mia testa, schiarente XD
  • Qualche goccia di limone, giusto per sgrassare un pochino e per darmi, come con la camomilla, l'illusione di schiarirmi i capelli XD 

[Per le quantità regolatevi voi, a seconda della lunghezza del vostro capello]

Photobucket
I
l tutto va mescolato in un recipiente e poi applicato come impacco pre-shampo. Io lo massaggio soprattutto sulla testa quindi sulle radici del capello, quello che avanza lo passo anche sulle punte. 
Deve stare in posa minimo 20 minuti, ma più lo tenete e meglio è! Dopodichè procedete con il vostro abituale lavaggio ed il vostro shampoo. 
I risultati sono quelli scritti sopra..per quanto riguarda l'effetto schiarente…bè è soggettivo, a me piace vederlo, mamma dice che un po' si vede! ^^
Varianti: se volete potete mettere anche dell'amido di riso o della farina di ceci, un uovo, lo yogurt (che chiude le fibre del capello e li rende lucidi, però poi non mettete gli oli perchè non verrebbero assorbiti), del burro di karitè (se avete i capelli particolarmente secchi), del latte di cocco (quando lo mettevo il risultato era spettacolare!) 
Ci tengo a precisare che non mi sono inventata nulla, questo è semplicemente un riassunto di tutti i consigli per capelli che ho letto qui sul web! Sono ingredienti semplici che potete trovare comodamente al supermercato…e so che possono sembrare tanti, ma più ne mettete meglio è!! 

Spero di esservi stata utile!! 
a presto!!! 

Ps: domani ricominciano le lezioni all'università! Spero solo che la protesta dei ricercatori smetta in fretta e che i corsi possano riprendere normalmente. Io capisco le loro ragioni…ma ho pagato una tassa da 450 euro e vorrei avere il servizio per cui ho pagato!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: