Review: Bottega Verde – stick contorno occhi

Eccoci ad una nuova recensione dopo tantissimo tempo… Ma che ci volete fare, il tempo passa senza che ce ne accorgiamo!

Oggi vi presento un prodotto che ho acquistato recentemente alla Bottega Verde grazie ai soliti sconti. Si tratta di uno stick contorno occhi e labbra alla rosa mosqueta. In generale quasi tutti i prodotti di questa linea sono abbastanza buoni, ma questo stick mi ha colpito molto positivamente!

20120318-212310.jpg

Vi riporto anche l’inci:
ricinus communis oil, caprylic/capric triglyceride, cera alba, butyrospermum parkii butter, bis-diglyceryl polyacyladipate-2, rosa moschata seed oil, olus oil, glyceryl dibehenate, tribehenin, glyceryl behenate, ethylhexyl palmitate, silica dimethyl silylate, glyceryl laurate, tocopherol, retinyl palmitate, sodium hyaluronate, aroma, parfum.

Non è naturale al 100% ma comunque ha anche una buona percentuale di principi attivi. Inoltre la zona dove lo andiamo ad applicare (il contorno icchi) non è particolarmente soggetta a punti neri e/o brufoli. Non l’ho mai usato per il contorno labbra tanto ho il burrocacao.

20120318-212751.jpg

questo prodotto mi è piaciuto perché è idratante. Sembra una cosa semplice i banale ma non lo è. Non so quanta azione antirughe abbia visto che non ne ho bisogno… XD sta di fatto che mi ha isolato due problemi: l’arrossamento nella parte finale dell’occhio e occhiaie più idratate. Così qualsiasi correttore io metta, non mi fa quelle antiestetiche rughette.
Vi consiglio di applicarlo alla sera perché non si assorbe molto in fretta. Oppure potete massaggiare delicatamente la zona fino al completo assorbimento. E per un’azione ancora piú rinfrescante magari tenetelo in frigo.

Voto: 7/8

Il Make Up… e l’IPhone XD

Buongiorno ragazze! ^^

Oggi vorrei proporvi un post decisamente diverso dal solito. Circa tre mesi fa mi è stato regalato l’Iphone e, dopo un primo momento di smarrimento (perchè proprio non me lo aspettavo!) ho iniziato a scaricare una marea di applicazioni XD Dopo aver preso quelle indispensabili, ho iniziato a cercare quelle che avrebbero reso il mio Iphone degno di una MakeUp-addicted :p

Quindi di seguito vi elenco un estratto delle applicazioni più utili che ho trovato. Ce ne sarebbero molte altre, ma se vi interessa magari farò un altro post.

Cosmetifique

mzl.xtqphmfe.320x480-75 mzl.pzdmasgf.320x480-75

Questa applicazione (creata da uno sviluppatore italiano) è davvero utile per chi è interessato al mondo dell’ecobio e quindi quando fa la spesa fa sempre attenzione alla lista degli Inci. Cosmetifique è un database di ingredienti, è come un Biodizionario, ma funziona offline. Quando siamo al supermercato, ad esempio, se leggiamo l’Inci di un prodotto e non conosciamo qualche ingrediente, possiamo cercarlo in questo database. Se abbiamo tempo e voglia possiamo anche mettere tutta la lista e Cosmetifique la analizzerà e ci darà un suo giudizio (basato sulla maggioranza di pallini verdi, gialli o rossi). Questa è la funzione principale, poi possiamo anche condividere su facebook l’Inci dei prodotti, salvare le liste nei preferiti e anche leggere alcuni consigli. (costa 0,79 euro)

InailArt

mzl.dgfmvepc.320x480-75 mzl.wrzgsvga.320x480-75

mzl.whtealmq.320x480-75 Ok, lo ammetto, questo è più che altro un giochino XD Come ci suggerisce il titolo, con questa applicazione possiamo creare la nostra nail art. Ogni cosa è personalizzabile: il tipo di mano, il fatto di mettere le tip o meno, la grandezza delle unghie, il colore e possiamo scegliere e personalizzare qualsiasi decoro da applicare sopra. Se ci viene una bella idea possiamo realizzarla con questa app e poi farcela realizzare sulle unghie da qualcuno di esperto 😀 Ah, la cosa bella è che è gratis!

Elle

mzl.zclhrvwb.320x480-75 mzl.vzmgionu.320x480-75

mzl.zkshmoad.320x480-75 In realtà sul telefono ho un’intera cartella dedicata alle riviste o ai blog di moda che hanno la loro applicazione. La più carina però, almeno secondo me, è questa qui di Elle. Dal menù principale possiamo infatti scegliere la categoria che vogliamo e potremmo leggere articoli sempre aggiornati. Prendiamo ad esempio la sezione Beauty: all’interno troveremo non solo consigli per gli acquisti oppure le ultime tendenze, ma anche articoli che ci spiegano come riprodurre i make up delle star e quali prodotti usare. Ed è anche questa gratis!

Beauty Case

mzl.ldfdrimt.320x480-75 mzl.qsbfnxrx.320x480-75

Anche questa è una di quelle applicazioni da aver quando andiamo a fare shopping XD Si tratta di un vero e proprio beauty case virtuale: possiamo schedare (con foto) ogni prodotto che abbiamo a casa, inserendo brand, tipologia, colore e ogni altra informazione. E avendo questo inventario portatile non rischieremo più di acquistare doppioni! a me ad esempio succede spesso con gli smalti –.-’  ed è gratis! ^^

Wardrobe Assistant

mzl.xrsnhhsn.320x480-75 mzl.xrcmyiqn.320x480-75

Simile al beauty case, con questa applicazione avremo sempre con noi il nostro guardaroba. Possiamo fare le foto ai nostri vestiti, accessori scarpe e borse e catalogarli e poi possiamo anche combinarli per creare degli outfit. Particolarmente comodo è crearli per tutta la settimana così non dobbiamo accendere il cervello alle 7 di mattina per pensare a cosa metterci per andare a scuola XD Assolutamente gratis anche questa!

Ovviamente poi ce ne sarebbero molte altre, come ad esempio tutte quelle che permettono di truccare una nostra foto, o i “Beauty Tips”…e come vedete cerco sempre di non spendere soldini per le applicazioni, anche perchè si trovano ottime cose anche gratuite!

Spero di esservi stata utile e perdonatemi se invece non ve ne frega nulla di tutto ciò XD

Se però avete delle applicazioni da consigliarmi fatelo pure nei commenti ^_^

A presto!

Cristina.

Review Nour: Dermolatte e Shampoo

Buon sabato a tutte! ^_^

Eccoci alla seconda parte della recensione sui prodotti Nour. Nella prima parte avevamo parlato del sapone di Aleppo. Oggi invece vi presento i due prodotti che mi sono piaciuti di più, sempre a base di olio di alloro.

Partiamo dal primo: il Dermolatte.

dermolatte-lenitivo-all-inulina-e-acido-lattico“Il prodotto ideale per il benessere della pelle, anche se fragile e delicata come quella dei bambini o problematica e sofferente. La formula mira al benessere quotidiano nonché ad aiutare a idratare e lenire anche la pelle secca e il prurito associato. ingredienti derivati dalla natura per mantenere la pelle sana e bella. Il Latte Multiuso Dermolenitivo Nour, offre un sostegno attivo su più versanti: si prende cura della pelle quotidianamente, la rende morbida ed elastica mentre lenisce eventuali disagi e pruriti. L’esclusiva formula attiva, svolge una marcata azione dermolenitiva e dermonormalizzante mentre rafforza le difese cutanee agendo contro le alterazioni della flora fisiologica cutanea. Indicazioni: il prodotto può essere utilizzato da grandi e piccoli in molteplici occasioni come idratante quotidiano degli strati superiori dell’epidermide, come dopobagno, dopobarba, latte postepilazione, latte dermolenitivo in caso di prurito, secchezza, screpolature o sofferenze cutanee.”

INCI:
aqua, caprylic/capric triglyceride, glycerin, ethylhexyl palmitate, hydrogenated vegetable glycerides citrate, glyceryl stearate, cetearyl alcohol, glycine soja oil, bisabolol, disodium glycyrrhizate, stearic acid, sodium stearoyl lactylate, sodium hyaluronate, tocopheryl acetate, xanthan gum, olea europaea fruit oil*, laurus nobilis fruit oil*, glucose, sorbitol, sodium glutamate, urea, sodium pca, glycine, lactic acid, hydrolyzed wheat protein, panthenol, parfum, phenoxyethanol, benzoic acid, dehydroacetic acid, ethylhexylglycerin.

DSC02197 Esperienza personale: Anche se è un dermolatte multiuso, io l’ho usato soltanto per il viso e me lo tengo ben stretto! E’ probabilmente il miglior latte detergente che io abbia mai provato. Come vedete dall’inci, è completamente naturale (contiene olio di alloro, olio d’oliva, acido lattico, acido hyaluronico, olio di germe di grano, bisabololo, tocoferolo e pantenolo…i gialli alla fine della lista sono conservanti) e questo è già un punto in più! Il prodotto si presenta sotto forma quasi di una crema, è decisamente più denso degli altri latti detergenti, tanto che non usciva dal buchino del tappo, dovevo aprirlo completamente e prelevarlo con il dito XD Inoltre il profumo è gradevole. Io lo uso soprattutto la sera, massaggiandolo sul viso struccato. La sensazione che lascia sulla pelle è talmente piacevole che non si sente neanche il bisogno di risciacquare, quindi è perfetto per chi di solito va di fretta. Se poi lo applicate sul viso con un dischetto di cotone, toglie anche abbastanza bene il trucco del viso, ma non quello degli occhi. Ah, importantissimo, non brucia assolutamente gli occhi! Non ci dimentichiamo poi che questo prodotto, come anche il sapone di aleppo, poichè contengono una percentuale di olio di alloro, svolgono anche un’azione purificante. Insomma, ormai è amore puro!!

E ora passiamo allo Shampoo!

DSC02104 “Nato dalla cooperazione fra la tradizione del Sapone di Aleppo Nour e la cosmetologia moderna, questo versatile shampoo non contiene tensioattivi aggressivi, Dona una estrema pettinabilità senza appesantire , deterge in delicatezza, non brucia gli occhi,avvolge in una piacevolissima fragranza aromaterapica ed è indicato anche per gli usi frequenti. Particolarmente indicato per il cuoio capelluto irritabile, problematico o sensibile, è ottimo per tutti i tipi di capelli, specie i più delicati. Permette una detersione lenitiva del cuoio capelluto donando capelli morbidi e lucenti.”

Esperienza personale: La prima cosa che si nota usando questo shampoo è il profumo divino…questo sicuramente lo contraddistingue da tutti gli altri prodotti della gamma! Dunque perchè mi è piaciuto questo shampoo? Perchè è un prodotto completamente ecobio, quindi niente silicone tra i capelli o altre schifezze. Non potrà che farvi bene! Mi ha reso i capelli decisamente più forti (io li ho molto fini e fragili) e morbidi. Inoltre i capelli mantengono il pulito molto a lungo, anche 3 giorni…persino su di me che li ho tendenti al grasso! Non fa molta schiuma (come tutti gli shampoo ecobio), per questo vi consiglio di diluirlo con l’acqua. Quindi è ottimo prodotto…eppure un piccolo neo ce l’ha. Se vi ricordate, qualche tempo fa vi avevo recensito uno shampoo all’Avena di Bjobj. Potrete notare che questi due shampoo hanno molte cose in comune ed anche lo stesso difetto: la districabilità. Con questo shampoo della Nour il problema è meno accentuato, però è necessario comunque usare un balsamo dopo lo shampoo. Ovviamente sceglietelo quanto più naturale possibile, altrimenti siete punto e a capo XD Comunque, in generale, tra questo shampoo della Nour e quello di Bjobj, preferisco molto di più questo!

Bene, direi che anche questo lungo post può terminare XD Fatemi sapere se vi sono stata d’aiuto e se avete provato questi prodotti o avete intenzione di farlo!!

Aurevoir! 🙂

Cristina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: