Ricostruzione unghie: il gel

Questo è un veloce articolo che sto provando a scrivere e pubblicare dal cellulare…i miei solito esprimenti tecnologici XD

Quando parliamo di ricostruzione unghie abbiamo ormai capito che esistono diversi metodi (vi rimando all’articolo di spiegazione di qualche tempo fa..). Quello che più piace a me è sicuramente la semplice colata di gel. Al massimo l’allungamento con le cartine, se le voglio un po’ piú lunghe. È un metodo che vi consiglio perché risulta molto piú naturale delle tips e rinforza le unghie…almeno finchè non lo togliete! dopodiché o lo rifate subito o usate comunque smalti base indurenti perché è logico, anche il gel stressa le unghie e le indebolisce una volta tolto.
Quanto alla durata, beh dipende da quanto vi crescono le unghie; in media dura un paio di settimane e se fate un semplice french la ricrescita quasi non si vede! Inoltre il gel è anche comodo perché (soprattutto se sotto avete una base chiara) quando vi stufate potete mettere lo smalto che volete e togliersi con il semplice acetone!
Premesso che io da sola non sono in grado di farmelo, me lo faccio fare da una mia cara amica che ha seguito un corso.
Nella foro qui sotto: le unghie che le ho chiesto di farmi per natale. Un semplice french con un bel rosso natalizio super brillantinato ed un dettaglio in oro sul pollice e anulare.
20111229-104442.jpg

Qui invece le unghie molto raffinate ed eleganti che ha fatto ad una mia amica:

20111229-105638.jpg

La ricostruzione unghie è un’arte, non ci piove. Qui vi ho solo mostrato come possiamo avere delle unghie a posto, in ordine ed eleganti a lungo, perfette in ogni occasione ma senza essere troppo appariscenti 😄
Magari vi faró poi vedere altre idee sempre su questo genere!
A presto!

O.P.I. Contest!

Ed eccoci arrivati alla parte più importante di questo contest organizzato da Opi Italia: le recensioni.

Quando ho scritto questo articolo credevo non sarebbe stato necessario fare alcuna premessa, ma alla luce di alcuni fatti ed alcune discussioni recenti, credo di dover dire due paroline. Purtroppo, come in moltissimi aspetti della vita, anche in questo campo impera l’invidia e ciò ha come conseguenza quella di rovinare qualunque cosa. Il contest, in particolare, era partito bene, sembrava una bella iniziativa. Io avevo completamente eliminato dalla testa l’idea che fosse un concorso, l’ho presa solo come un’occasione per provare dei prodotti che altrimenti non avrei mai provato (se non sui Ebay alla metà del prezzo). Ed ora che li ho provati vi espongo la mia opinione. In molti dubitano dell’onestà di queste recensioni e mi dispiace che la credibilità delle blogger venga minata in questo modo (cosa che tra l’altro succede spesso quando si parla di collaborazioni con aziende). Io vi posso solo dire che ho scritto questa recensione come tutte le altre, con lo stesso stile. Ora, non avrei nessun motivo per non partecipare al concorso (se non il fatto che non m’interessa), ma ho deciso di non partecipare perchè chi si occupa della gestione dell’iniziativa ha espresso pareri a volte troppo sbilanciati su alcune recensioni già postate…e questo mi fa dubitare un po’ della loro credibilità, non di quelle delle mie colleghe blogger (le quali, voglio credere, immagino siano state sincere nelle loro recensioni).

E questo è quanto..perdonatemi davvero per questa pappardella e..vi lascio con questa benedetta recensione..Continuate a leggere ^^

 DSC02766

Altro

Il Make Up… e l’IPhone XD

Buongiorno ragazze! ^^

Oggi vorrei proporvi un post decisamente diverso dal solito. Circa tre mesi fa mi è stato regalato l’Iphone e, dopo un primo momento di smarrimento (perchè proprio non me lo aspettavo!) ho iniziato a scaricare una marea di applicazioni XD Dopo aver preso quelle indispensabili, ho iniziato a cercare quelle che avrebbero reso il mio Iphone degno di una MakeUp-addicted :p

Quindi di seguito vi elenco un estratto delle applicazioni più utili che ho trovato. Ce ne sarebbero molte altre, ma se vi interessa magari farò un altro post.

Cosmetifique

mzl.xtqphmfe.320x480-75 mzl.pzdmasgf.320x480-75

Questa applicazione (creata da uno sviluppatore italiano) è davvero utile per chi è interessato al mondo dell’ecobio e quindi quando fa la spesa fa sempre attenzione alla lista degli Inci. Cosmetifique è un database di ingredienti, è come un Biodizionario, ma funziona offline. Quando siamo al supermercato, ad esempio, se leggiamo l’Inci di un prodotto e non conosciamo qualche ingrediente, possiamo cercarlo in questo database. Se abbiamo tempo e voglia possiamo anche mettere tutta la lista e Cosmetifique la analizzerà e ci darà un suo giudizio (basato sulla maggioranza di pallini verdi, gialli o rossi). Questa è la funzione principale, poi possiamo anche condividere su facebook l’Inci dei prodotti, salvare le liste nei preferiti e anche leggere alcuni consigli. (costa 0,79 euro)

InailArt

mzl.dgfmvepc.320x480-75 mzl.wrzgsvga.320x480-75

mzl.whtealmq.320x480-75 Ok, lo ammetto, questo è più che altro un giochino XD Come ci suggerisce il titolo, con questa applicazione possiamo creare la nostra nail art. Ogni cosa è personalizzabile: il tipo di mano, il fatto di mettere le tip o meno, la grandezza delle unghie, il colore e possiamo scegliere e personalizzare qualsiasi decoro da applicare sopra. Se ci viene una bella idea possiamo realizzarla con questa app e poi farcela realizzare sulle unghie da qualcuno di esperto 😀 Ah, la cosa bella è che è gratis!

Elle

mzl.zclhrvwb.320x480-75 mzl.vzmgionu.320x480-75

mzl.zkshmoad.320x480-75 In realtà sul telefono ho un’intera cartella dedicata alle riviste o ai blog di moda che hanno la loro applicazione. La più carina però, almeno secondo me, è questa qui di Elle. Dal menù principale possiamo infatti scegliere la categoria che vogliamo e potremmo leggere articoli sempre aggiornati. Prendiamo ad esempio la sezione Beauty: all’interno troveremo non solo consigli per gli acquisti oppure le ultime tendenze, ma anche articoli che ci spiegano come riprodurre i make up delle star e quali prodotti usare. Ed è anche questa gratis!

Beauty Case

mzl.ldfdrimt.320x480-75 mzl.qsbfnxrx.320x480-75

Anche questa è una di quelle applicazioni da aver quando andiamo a fare shopping XD Si tratta di un vero e proprio beauty case virtuale: possiamo schedare (con foto) ogni prodotto che abbiamo a casa, inserendo brand, tipologia, colore e ogni altra informazione. E avendo questo inventario portatile non rischieremo più di acquistare doppioni! a me ad esempio succede spesso con gli smalti –.-’  ed è gratis! ^^

Wardrobe Assistant

mzl.xrsnhhsn.320x480-75 mzl.xrcmyiqn.320x480-75

Simile al beauty case, con questa applicazione avremo sempre con noi il nostro guardaroba. Possiamo fare le foto ai nostri vestiti, accessori scarpe e borse e catalogarli e poi possiamo anche combinarli per creare degli outfit. Particolarmente comodo è crearli per tutta la settimana così non dobbiamo accendere il cervello alle 7 di mattina per pensare a cosa metterci per andare a scuola XD Assolutamente gratis anche questa!

Ovviamente poi ce ne sarebbero molte altre, come ad esempio tutte quelle che permettono di truccare una nostra foto, o i “Beauty Tips”…e come vedete cerco sempre di non spendere soldini per le applicazioni, anche perchè si trovano ottime cose anche gratuite!

Spero di esservi stata utile e perdonatemi se invece non ve ne frega nulla di tutto ciò XD

Se però avete delle applicazioni da consigliarmi fatelo pure nei commenti ^_^

A presto!

Cristina.

Swatch di un nuovo smaltino Kiko ^_^

Che titolone O.o

Vabbè, buonasera ragazze ^_^  Oggi vi saluto con un principio di bronchite XD

Qui a Torino c’è un tempo veramente pessimo, tanto che la pioggia rischia di rovinare i festeggiamenti per il 150° dell’Unità d’Italia. Domani sera ci sarebbe la notte bianca con il concerto di Vecchioni e i fuochi d’artificio sul Po. Spero che non piova troppo e di star meglio per poterci andare 🙂

Intanto vi faccio vedere il secondo smalto Kiko che ho acquistato della nuova collezione (per chi si fosse perso l’altro, qui c’è l’articolo).

DSC02371 DSC02367

Kiko – Nail Laquer- 317 Rosa Antico Scuro.

Perdonate per le foto fatte con luce artificiale e flash, ma purtroppo in questi giorni è impossibile vedere il sole 😦  Comunque il colore è quello che vedete sulle unghie, poi con la luce naturale risulta leggermente più chiaro. Nel complesso mi piace molto perchè più che rosa antico direi che è un bel rosso scuro con un po’ di marrone. Lo trovo un colore particolare e adatto ad ulteriori modifiche come piace fare a me 🙂

Comunque secondo me il colore che più merita di questi smalti è il Lilla, che però posseggo già, fatto da me 🙂

Vi vorrei anche proporre un make up in abbinamento ^^

  DSC02352 DSC02364

E questo è tutto.

Io vi saluto e spero ci sentiremo presto!! 🙂 

Swatches ed esperimenti ^_^

Buonasera ragazze!

Siamo solo a metà settimana e io mi sento già stanca –.-’  Tra poco mi rilasserò guardando la nuova puntata di Pretty Little Liars (adoro *_* Voi lo conoscete?), ma prima ho pensato di farvi vedere un paio di swatches degli ultimi smalti Essence che ho acquistato e qualche make up che ho abbinato.

In questo post vi avevo fatto vedere gli smalti appena acquistati.

Partiamo dal giallo (sundancer)!

DSC02313 DSC02304

 

Lo smalto, bisogna ammetterlo, ha un colore bello acceso! Poi quel giorno non mi andava di portare un colore così forte…l’ho poi schiarito con un po’ di bianco per farlo diventare color “canarino” XD Quindi scusate se l’ho messo male, ma era solo per lo swatch XD Il trucco che avevo abbinato era appunto questo, sui toni del giallo e del verdino e verde scuro, con un po’ di matita verde all’interno dell’occhio. (ps: mi è sfuggito un capello che si vede nella foto –.-’)

DSC02336 Questo invece è lo smalto viola, The one and only (anche se credevo/speravo fosse più chiaro) e i decori li ho fatti con la penna per nail art, quella rosa… è una cosa proprio semplice ma elegante. Nota bene: queste penne per nail art sono (stranamente) idrosolubili, quindi è necessario l’uso del top coat. Ed io ho pensato: “bene, ho appena comprato le goccine express dry, proviamole subito!”  Brava furba. E’ vero, asciugano in fretta, ma appena mi sono lavata le mani, i decori che ho fatto con la penna si sono tutti rovinati 😦  Da questa triste esperienza ho capito che quelle goccine non sono un top coat, quindi fate attenzione!

DSC02341 Mentre questo è il trucco che avevo abbinato, anche se quel giorno le foto non volevano venire decentemente 😦  Comunque era un trucco da sera, quindi tutti ombretti shimmer! Nero con brillantini argento sulla palpebra mobile, sfumato nella piega con del viola. Moooolto semplice as always 🙂

E questo è tutto, a prestissimo!!!

^_^

Haul: Qualche acquistino Essence

Buongiorno ragazze! Riemergo solo oggi (purtroppo) da una massacrante settimana all’università. Purtroppo ho tutta la settimana piena, fra lezioni e studio a casa (mi sono prefissata di fare 3/4 esami ad Aprile) e quindi mi è impossibile scrivere sul blog. State pur certe che nel week end scriverò una marea di articoli XD

Oggi parliamo di Essence. Vi segnalo che tra poco ci sarà un bel riassortimento dei prodotti (potete vedere a questo link di cosa sto parlando) e quindi in questo periodo molti prodotti sono scontati a 99 cent, perchè o usciranno di produzione, o cambieranno la confezione.

Quindi ne ho approfittato per fare qualche piccolo acquisto che vi faccio subito vedere ^_^

DSC02314 Express Dry Drops: goccine asciugasmalto (non in sconto)

DSC02316 Matita Long lasting – C’est la vie. (non in sconto)

DSC02322 Da sinistra verso destra: 23 – Sundancer; 58 – The One And Only; 11 Catwalk Pink.

In basso vedete le due Nail Art Pen: la 05 – Deep Purple e la 01 – Spacy Pink.

E questo per oggi è tutto, più che altro volevo spiegarvi i motivi della mia assenza… Spero comunque che continuerete a seguirci!!

A prestissimo ^^

Cristina.

Swatch: Debby ColorPlay n° 80

Oggi vi mostro l’ultimo arrivato nella mia collezione di smalti… ed il primo che ho di questa marca, Debby.

DSC02213 DSC02212

DSC02220 DSC02209

E’ uno smalto della linea ColorPlay ed è il n° 80 (costo: 4,80 euro). Si tratta di un colore particolare, a metà tra il verde ed il blu, con riflessi dorati. L’ho fotografato sia con luce bianca che gialla, ma purtroppo spicca sin troppo il verde… nel negozio dove l’ho comprato c’era un altro tipo di luce ancora e si vedeva molto di più il blu! Comunque direi che il colore assomiglia a quello di un insetto di cui ora mi sfugge il nome (…lo scarabeo?) Come smalto non è male, non è molto liquido ma si stende comunque facilmente (anche se, aimè, non è “autolivellante”). Per ottenere questo risultato ho dovuto fare 2 passate sulla mano sinistra e 3 sulla destra (non chiedetemi perchè –.-’)

DSC02217 Qui l’ho messo in confronto con lo smalto Essence Show Your Feet- 01 Caribbean Sea. Lo smalto di Debby, qui si vede bene, ha riflessi molto più dorati, è decisamente un colore luminoso! Mentre quello della Essence, per quanto sempre molto bello, è un colore un po’ più uniforme. Credo che entrambi si possano comunque definire colori “teal”.

Intanto io approfitto di questo post per salutarvi… Per festeggiare la fine degli esami e per rilassarci prima dell’inizio del secondo semestre, io e il mio ragazzo ci regaliamo un romantico week end  lungo in montagna 😀

Lascio comunque il blog nelle mani della mia collega Veronika che non vi lascerà a corto di post XD

A prestissimo!!!

Cristina.

NOTD: Terra e Mare

DSC02107 Oggi sono stata ispirata dai colori che vanno di moda ultimamente e dall’ultima lezione che ho avuto all’università… così è nata questa idea 🙂  Gli smalti che ho usato sono:

Pupa Lasting Color L298 – è il “classico” simil Chanel Nouvelle Vague, quel colore a metà tra l’azzurrino e il verdino

Layla Ceramic Effect n° 12 – questo invece è il classico simil Particulière sempre di Chanel, un marroncino con stupendi riflessi violacei

DSC02110 DSC02112

 

DSC02117 Da qui nasce l’idea di raffigurare il nostro pianeta con una maggioranza di acqua e poi la terra, rappresentata da una french volutamente irregolare, così com’è la superficie terrestre, con le sue irregolarità che la rendono unica. La terra è perfetta proprio perchè è imperfetta. I suoi mutamenti e le sue singolarità le permettono di ospitare la vita. Questo era il pensiero di Galileo in merito al “libro del mondo”.

Ok, si vede che sono in fase studio? XD In realtà l’unica utilità di questo post era farvi vedere gli ennesimi dupe di Chanel.

Alla prossima ragazze ^_^

Nail art: applicare lo smalto sulla French

Dopo una bella influenza (non del tutto smaltita) eccomi qui con un nuovo articolo sulla nail art ^^
Martedi sono andata a togliere le unghie con i decori natalizi perchè ormai erano fuoriluogo e ho optato per fare una classica french bianca.

Questo perchè ho proprio voglia di sbizzarrirmi con gli smalti colorati. Purtroppo ho un difetto: quello di stancarmi troppo facilemente. Quindi trovo inutile (anche per le mie tasche) fare qualcosa che poi non mi fa sentire a mio agio, per cui ho preferito fare una french molto semplice senza troppi ghirigori.
Per questa “puntata” ho deciso di proporvi il mio smalto Kiko “Rosso Vino MicroGlitter” che ho acquistato in negozio qualche mese fa e che sto usando spesso in questo periodo,perchè è un colore davvero bello e perchè io adoro le tonalità scure.

Molte di voi penseranno che non si può applicare un comune smalto su una french fatta dall’estetista, col gel. Invece è sbagliatissimo..!!!Applicare lo smalto non comporta alcuna conseguenza sul prodotto applicato in precedenza. Non ci sono rischi di rovinare la french originale e lo smalto lo si può togliere con un comune acetone (ma ricordatevi: non tutti i solventi vanno bene!!Nel caso vi rimando all’articolo che ho postato qualche tempo fa a proposito dei solventi per unghie).

Ora rimuovo lo smalto messo sull’unghia del mignolo e come potete vedere non è cambiato proprio nulla ^^


Per togliere magari lo smalto in eccesso potete usare una penna/solvente di precisione della linea Essence che vi consente di passare intorno all’unghia senza intaccare il resto dello smalto applicato.Oppure io ho trovato un Polish Remover fatto a smalto,molto carino..!

Detto questo vi saluto e…. Alla prossima ^^

Nail Care: facciamo attenzione alle unghie ^^

Le unghie sono molto importanti per la bellezza delle nostre mani quindi è necessario prendersene cura e non trascurarle.
Io sono fissata con le mani,in una persona noto subito quello perchè dicono molto di chi ti sta davanti.
Purtroppo spesso siamo noi stessi i nemici numero 1 delle nostre unghie,perchè in molti hanno il tremendo vizio di mangiarle (patologia definita Onicofagia). Invece io sono originale,non divoro le unghie ma bensi le pellicine,ma per quello farò un altro articolo più avanti ^^
Vi starete quindi chiedendo che prodotti potete utilizzare per la cura delle unghie rovinate.
Ebbene,ho qui sotto mano una fotocopia che mi è stata data tempo fa quando ho fatto un corso di make-up (tenuto dalla bravissima Sonia Piacentini) e si parla di prodotti a base di fitocomplessi vegetali che permettono di curare le unghie in maniera non aggressiva,molto dolce e soprattutto naturale.
Anche gli smalti di ultima generazione contengono molti preparati rinforzanti: cere, propoli, aminoacidi essenziali, idrolizzati vegetali. Nella scelta dello smalto si dovrebbero prediligere quelli contenenti questi prodotti.
Per la cura quotidiana di unghie secche e poco elastiche che tendonono a spezzarsi, si dovrebbe usare un emolliente contenente olio di avocado, estratto di noce e lecitina di soia.
In commercio ci sono anche prodotti che, oltre ad invigorire l’unghia stessa, ne attivano la crescita: sono a base di polipeptidi di mais, estensiva (è una proteina vegetale) e olii essenziali purissimi.
Ma veniamo all’argomento che sicuramente interessa a tutte: cosa usare per rimuovere lo smalto?
In genere, per togliere ogni traccia di smalto, tutte noi imbeviamo un batuffolo di cotone con l’acetone, una passata sulle unghie e via. Ma non tutti i solventi sono ok. Per esempio io mi sento di sconsigliare questo:

Sarebbe un semplice acetone a base di mandorla che non dovrebbe essere aggressivo.. Bugia! Mi ha persino rovinato le punta delle dita perchè è molto aggressivo e l’ho comprato al Supermercato. Decisamente bocciato. Bisogna leggere ACCURATAMENTE l’etichetta,perché spesso tra le sostanze usate per comporre il solvente figura il metanolo, dannoso per la salute e per l’ambiente. Facendo una ricerca è possibile trovare prodotti a base di acqua, che non indeboliscono le unghie e non le opacizzano, effetto indesiderato dell’uso continuativo dell’acetone.
Al posto dei solventi chimici ne esistono in commercio a base di olio di menta crespa che, non esercitando un’azione aggressiva nei confronti dell’unghia, svolge una profonda azione di pulizia.
Molto valido è il solvente per unghie di questa marca:

Alla prossima ^^

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: