Prodotti Promossi e Bocciati del periodo!

 

Non potendo scrivere i post con una certa frequenza, ritengo sicuramente più pratico questo tipo di post, dove riesco a recensirvi un bel po’ di prodotti in un unico spazio!

PRODOTTI PROMOSSI

1) Kiko – Unlimited Lipstick n° 6 Light Plum – ecco, per me i rossetti dovrebbero essere tutti così. Morbidi e confortevoli durante l’applicazione, si asciugano rapidamente mantenendo un finish matt e durano per tutto il giorno. Davvero un ottimo prodotto, spero che lo mettano nella linea permanente, per ora li trovate nella collezione limitata Lavish Oriental al prezzo di 7,50€. Più che consigliarveli non posso fare altro!

 IMG_1783IMG_1784

2-3) Kiko – Active Colour Eye Liner – n° 104 e 107 e Mascara Colorato– Mi dispiace riuscire a parlarvi solo ora di questi prodotti. Anche questi facevano parte di una collezione limitata ma sono sicura che torneranno in saldo, e comunque potete trovarli negli outlet Kiko.

Gli eye-liner erano davvero tutti bellissimi per i colori e waterproof. Un punto in più per l’applicatore super preciso!! Davvero ottimi, spero di trovarli ancora e prenderne altri colori. Per adesso ho scelto il blu elettrico e questo splendido nero con glitter verdi (che in foto non si vedono, ma fidatevi si vedono dal vivo.)

IMG_1791

Ottimi anche i mascara colorati. Io avevo scelto l’azzurro per l’estate e si vede tantissimo una volta applicato, davvero un’ottima formulazione! Spesso non avevo voglia di truccarmi con gli ombretti, così bastava anche solo applicare questo mascara per ottenere un grande effetto. Purtroppo il difetto di molti mascara colorati è che non volumizzano e non allungano, ma non si può aver tutto dalla vita!

IMG_1792IMG_1793

4) Shampoo Garnier Ultra Dolce

Adoro gli Ultra dolce, in particolare qualche tempo fa vi avevo recensito quello al Mango e Fiori di Tiaré e l’ho usato sempre, sempre per moltissimi mesi. Quest’estate sono usciti 3 nuovi “gusti ed ho voluto provarli tutti, restandone enormemente soddisfatta!

A livello di Inci questi shampoo non sono tanto male, senza siliconi e senza parabeni, e poi sono tutti molto delicati.

 IMG_1794prod-P42121-big

Argilla e Cedro: ottimo per chi ha i capelli grassi perchè sgrassa ma senza essere troppo aggressivo. Personalmente sentivo comunque la necessità di usare un balsamo dopo lo shampoo. Sulla confezione dice anche “fortificante”, beh questo no Occhiolino 

Latte di Vaniglia e Polpa di Papaya: questo shampoo rende i capelli morbidi e setosi, tanto che dopo non uso il balsamo perchè districa abbastanza bene. E poi ha un odore meraviglioso!

5 piante: è stato lo shampoo della mia estate. Fresco, leggero, delicato, pulisce a fondo i capelli ed è ottimo per lavaggi frequenti. In famiglia l’abbiamo usato tutti!

PRODOTTI BOCCIATI

1) Essence – Blush in crema: in realtà questo è un prodotto “nì”, perchè secondo me hanno sbagliato qualcosa nella formula. Io trovo che si stende con molta difficoltà ed è fin troppo facile rimanere poi con la chiazza di colore sulla guancia, quindi alla fine mi ritrovo sempre a non usarlo Triste E poi i colori presenti nella linea sono troppo scuri per i miei gusti.

 

IMG_1795foto (11)

2) Garnier BB Cream per pelli miste – un disastro! O.o

Vi ho parlato nel post precedente della mia curiosità verso le BB Cream, e siccome quella precedente di Garnier mi era abbastanza piaciuta, quando ho visto questa versione apposta per pelli miste/grasse (come la mia), ho deciso di prenderla.

 IMG_1786IMG_1787

Vi dico subito che non ha nulla di buono e che continuo a preferire quell’altra…questa lasciatela proprio sullo scaffale! L’unico lato positivo è che la colorazione più chiara è leggermente più chiara dell’altra versione, ma si ossida subito sulla pelle ed ha un sottotono troppo, troppo giallo! Ha una coprenza media e questo va bene; è leggera…così leggera che è liquida! Dalla foto vedete già come mi stava colando sul braccio. Ma forse la cosa peggiore è l’odore: puzza terribilmente di alchool, ingrediente che in effetti è ai primi posti nell’inci. Inci che per il resto è pessimo, pieno di siliconi.. Quindi bocciatissima!

Ed ecco quindi una bella carrellata di prodotti.

Se vi interessa prossimamente vorrei parlarvi anche dei prodotti della The Body Shop in mio possesso… è una marca che semplicemente adoro e dopodomani scendo giù a Roma a fare qualche scorta nel loro store Occhiolino 

Fatemi anche sapere quali sono i vostri preferiti del momento, sono molto curiosa!!

Review: prodotti Viviverde Coop!

Per la serie chi non muore si rivede!
Saltiamo la parte in cui elenco i motivi della mia assenza che tanto sono sempre gli stessi e passiamo alla recensione.

Oggi vi vorrei consigliare dei prodotti che stanno avendo un buon successo in quanto sono completamente BIO e costano pochissimo e adesso ancora più famosi grazie ad un video di YouTube di Carlitadolce.
Sto parlando dei prodotti della linea Viviverde Coop.
Premessa: io ho un supermercato Coop proprio dietro casa e da quando ho 15 anni vado sempre, una volta alla settimana a fare la spesa con i miei genitori. E tra l’altro ogni volta che posso compro sempre i prodotti a marchio Coop perché sono davvero validi! Quindi già dal primo giorno in cui sono comparsi questi prodotti certo la novità non mi è sfuggita. Mi sono subito fiondata verso lo stand leggendo velocemente gli INCI avevo già capito che si trattava di prodotti ottimi.

In questo post vi faccio solo una panoramica veloce dei prodotti parlando più che altro della mia opinione perché per quanto riguarda gli INCI è sicuramente molto più esaustivo il video di Carlitadolce.

20120706-162357.jpg

Partiamo con il mio preferito in assoluto: il burrocacao. Semplicemente lo adoro. Come prodotto in sé è assolutamente uguale a quello che potreste farvi in casa e che io qualche volta ho provato a fare. Solo che in questo caso non sporcare la casa, non perdete tempo e risparmiate perché non dovete acquistare quintali di materie prime. Si tratta di un burrocacao molto leggero ma allo stesso tempo idratante, quindi perfetto per l’estate. Certo è vero che non ha colore non ha odore ma per me non è un problema perché odio sentire il sapore dei prodotti per labbra! Quindi questo è un prodotto sicuramente consigliato!

Passiamo alle Salviette struccanti: ebbene sì, ne faccio uso! E siccome per me è importante mettere prodotti senza schifezze sul viso e ultimamente non ero soddisfatta di nessuna salvietta struccante naturale in commercio, ecco l’occasione per provarle. La salvietta in sé è fatta di un materiale molto morbido che è un piacere passarla sul viso. Il non sono eccessivamente impregnate di struccante ma la quantità che c’è basta e avanza: struccante benissimo e velocemente! Quindi non posso che consigliare!

Un altro prodotto che ho preso è il gel detergente per il viso. In pratica è un semplicissimo gel purificante, anche questo senza profumo. Sembra che la loro politica sia stata quella di fare dei prodotti “base” con formule semplici ma efficaci. Questo gel lo uso soprattutto al mattino quando voglio pulire il viso a fondo. Va bene anche per l,’estate perché è molto leggero e delicato. Lo consiglio davvero a tutte perché secondo me va bene per tutti i tipi di pelle.

Ultimo prodotto, ma anche quello con la nota dolente, è lo stesso che aveva “bocciato” anche Carlitadolce. Lo struccante occhi. Avevo giusto finito il mio adorato struccante occhi della Nivea e ho pensato di prendere questo. Purtroppo devono avere sbagliato qualcosa nella formula perché brucia gli occhi, non c’è nulla da Fare! Strucca abbastanza bene, ma per me che ho gli occhi molto delicati è quasi inutilizzabile.

Se ne avete provati altri fatemi sapere! In generale sono tutti prodotti buoni e spero che li mantengano in commercio!

Haul….giapponese!

No, purtroppo non sono andata in Giappone!
Una cugina di mia mamma mi ha fatto questi (ed altri, che vi farò poi vedere) splendidi regali!
Mi ci è voluto un po’ per capire che cosa avevo fra le mani, visto che le confezioni, pur essendo molto carine, sono scritte tutte in giapponese!

Partiamo con il mascara.

image

image

Si tratta di un mascara nero con le fibre. Lo scovolino ha una forma particolare, molto sottile e allungata. L’effetgo che dà è quello di ciglia molto allungate e ben separate. Non le volumizza ed è strano, visto che ha le fibre. Nel complesso comunque mi piace come mascara da giorno.

Poi ho ricevuto un gloss della marca Brigitte.

image

image

Il colore è bellissimo, sulle mie labbra risulta un nude un po’ scuro. Assomiglia ai gloss della Essence StAy with me… infatti dura molto a lungo sulle labbra e poi ho notato che le idrata molto!

Infine il pezzo forte.

image

20120416-114019.jpg

Mia cugina mi ha detto che è un blush ma secondo me è un illuminante. Come vedete il disegno è troppo carino!
All’ inizio pensavo fossero ombretti ma poi facendo lo swatch ho visto che i colori erano quasi trasparenti ma molto glitterati. Il problema che anche come illuminante si vede molto poco, ma la confezione è troppo bella.

Non credo che questi cosmetici si troveranno in giro ma mi sembrava interessante questo esperimento culturale!

Review: Bottega Verde – stick contorno occhi

Eccoci ad una nuova recensione dopo tantissimo tempo… Ma che ci volete fare, il tempo passa senza che ce ne accorgiamo!

Oggi vi presento un prodotto che ho acquistato recentemente alla Bottega Verde grazie ai soliti sconti. Si tratta di uno stick contorno occhi e labbra alla rosa mosqueta. In generale quasi tutti i prodotti di questa linea sono abbastanza buoni, ma questo stick mi ha colpito molto positivamente!

20120318-212310.jpg

Vi riporto anche l’inci:
ricinus communis oil, caprylic/capric triglyceride, cera alba, butyrospermum parkii butter, bis-diglyceryl polyacyladipate-2, rosa moschata seed oil, olus oil, glyceryl dibehenate, tribehenin, glyceryl behenate, ethylhexyl palmitate, silica dimethyl silylate, glyceryl laurate, tocopherol, retinyl palmitate, sodium hyaluronate, aroma, parfum.

Non è naturale al 100% ma comunque ha anche una buona percentuale di principi attivi. Inoltre la zona dove lo andiamo ad applicare (il contorno icchi) non è particolarmente soggetta a punti neri e/o brufoli. Non l’ho mai usato per il contorno labbra tanto ho il burrocacao.

20120318-212751.jpg

questo prodotto mi è piaciuto perché è idratante. Sembra una cosa semplice i banale ma non lo è. Non so quanta azione antirughe abbia visto che non ne ho bisogno… XD sta di fatto che mi ha isolato due problemi: l’arrossamento nella parte finale dell’occhio e occhiaie più idratate. Così qualsiasi correttore io metta, non mi fa quelle antiestetiche rughette.
Vi consiglio di applicarlo alla sera perché non si assorbe molto in fretta. Oppure potete massaggiare delicatamente la zona fino al completo assorbimento. E per un’azione ancora piú rinfrescante magari tenetelo in frigo.

Voto: 7/8

Review: Naked–Urban Decay

 

Ecco, l’altra volta mi ero dimenticata di darvi l’indirizzo del mio nuovo blog (anche lì, la costanza non è il mio forte).

http://libricheparlanodilibri.blogspot.com/

Ebbene sì, lo ammetto… alla fine ho ceduto anche io.

Questa palette ormai era diventata un’ossessione un po’ per tutte… bella ma introvabile. Quando la vedevo nei video su youtube non mi diceva granchè, sembrava una semplice palette dai normalissimi colori neutri e dal costo spropositato. Poi è iniziata a comparire in tutte le Sephora ed ho avuto la possibilità di osservarla meglio….E gira che ti gira, alla fine ho ceduto.

DSC03704

(continua a leggere)

Altro

O.P.I. Contest!

Ed eccoci arrivati alla parte più importante di questo contest organizzato da Opi Italia: le recensioni.

Quando ho scritto questo articolo credevo non sarebbe stato necessario fare alcuna premessa, ma alla luce di alcuni fatti ed alcune discussioni recenti, credo di dover dire due paroline. Purtroppo, come in moltissimi aspetti della vita, anche in questo campo impera l’invidia e ciò ha come conseguenza quella di rovinare qualunque cosa. Il contest, in particolare, era partito bene, sembrava una bella iniziativa. Io avevo completamente eliminato dalla testa l’idea che fosse un concorso, l’ho presa solo come un’occasione per provare dei prodotti che altrimenti non avrei mai provato (se non sui Ebay alla metà del prezzo). Ed ora che li ho provati vi espongo la mia opinione. In molti dubitano dell’onestà di queste recensioni e mi dispiace che la credibilità delle blogger venga minata in questo modo (cosa che tra l’altro succede spesso quando si parla di collaborazioni con aziende). Io vi posso solo dire che ho scritto questa recensione come tutte le altre, con lo stesso stile. Ora, non avrei nessun motivo per non partecipare al concorso (se non il fatto che non m’interessa), ma ho deciso di non partecipare perchè chi si occupa della gestione dell’iniziativa ha espresso pareri a volte troppo sbilanciati su alcune recensioni già postate…e questo mi fa dubitare un po’ della loro credibilità, non di quelle delle mie colleghe blogger (le quali, voglio credere, immagino siano state sincere nelle loro recensioni).

E questo è quanto..perdonatemi davvero per questa pappardella e..vi lascio con questa benedetta recensione..Continuate a leggere ^^

 DSC02766

Altro

Review: Kaloderma–Olio indiano

Buongiorno ragazze!!

Mi scuso con voi (ormai lo faccio ciclicamente Triste) per non essere sempre presente a scrivere sul blog o a commentare i vostri, ma questo è un altro periodo un po’ incasinato.. a parte lo studio, questa settimana c’è la Fiera del Libro a Torino ed io dovrò andare non solo per mio piacere personale ma anche per motivi di studio e presenziare alle varie conferenze sul tema di editoria, biblioteche, nuovi mezzi di comunicazione in questo campo..perchè questo sarà poi il mio futuro, quindi sempre meglio aggiornarsi Sorriso Io vi consiglio comunque di andare alla Fiera, se ne avete la possibilità, perchè è veramente un evento interessante. E per concludere in questi giorni ho definitivamente pensionato il mio pc perchè mi dava troppi problemi e solo in questi ultimi 3 giorni ho potuto averne uno nuovo e devo ancora capire bene come funziona XD

E dopo questa parentesi troppo lunga, passiamo alla recensione di oggi. 

Premetto che non so per quale assurdo motivo io abbia comprato quest’olio, probabilmente per la disperazione di dover costantemente combattere gli odiosissimi punti neri. Inoltre questo è un prodotto “famoso” perchè ne ho sentito spesso parlare sul web, a volte benissimo a volte malissimo..e da curiosona che sono non potevo non provarlo. Io vi parlo dell’ultima versione che potete trovare in commercio; dovete sapere infatti che quest’olio ha cambiato nome e formula circa un migliaio di volte!

DSC02767DSC02768

L’olio Indiano di Kaloderma si trova abbastanza facilmente, io l’ho comprato al supermercato al costo di 5 euro circa. La confezione contiene 50 ml di prodotto e si presenta con il classico erogatore a pompetta. Sulla scatola c’è scritto che dovrebbe purificare la pelle ed aiutare a ridurre sensibilmente il numero di punti neri. Va picchiettato sul viso dopo averlo spruzzato su un batuffolo di cotone.

Diamo ora uno sguardo all’Inci, che è la cosa più importante di tutta la scatola:

PRUNUS DULCIS (vegetale / emolliente)
ETHYLHEXYL PALMITATE (emolliente)
MACADAMIA TERNIFOLIA OIL (Emolliente / vegetale)
TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante)
ROSMARINUS OFFICINALIS (vegetale)
CAMPHOR (denaturante / filmante)
LIMONENE (Allergene del profumo)
LINALOOL (Allergene del profumo)

Il primo ingrediente è l’olio di mandorle dolci ed è appurato che è un ingrediente comedogeno, ovvero favorisce la nascita di nuovi punti neri. La domanda sorge spontanea: perchè? Tra tutti gli olii, proprio questo? forse perchè è uno dei più economici? Inoltre sembra che anche il secondo ingrediente sia comedogeno.. Mentre l’estratto di rosmarino è utile per il problema che vogliamo trattare, in quanto ha proprietà astringenti. Insomma, chi ha fatto questa formula l’ha migliorata sicuramente dalle precedenti, ma doveva sforzarsi di più nella ricerca degli olii.

Dopo averlo usato con una certa costanza per un paio di settimane, posso dire che i punti neri sono sempre tutti lì e ne ho talmente tanti che non ho nemmeno notato se ce ne sono di nuovi. Non mi sono nemmeno venuti brufoli, però. In ogni caso non lo consiglio decisamente Triste Se per caso l’avete comprato o avete un prodotto simile, usatelo come struccante occhi, vi assicuro che non brucia e toglie velocemente tutto il trucco, anche waterproof!

In conclusione, dopo questo esperimento, ho chiuso con l’olio indiano. Avevo già cercato, tempo fa, di autoprodurmelo in casa e non aveva funzionato.. direi che per la mia pelle ci vuole ben altro!

Voi avete provato questo prodotto? O avete qualche consiglio da darmi per vincere questa battaglia contro questi maledetti punti neri?? XD

Review: ESSENCE QUICK SHINE

Pochi giorni fa sono stata all’OVS e subito mi sono fiondata allo stand della Essence perchè c’era la nuova linea *__* Ho addocchiato parecchie cose,ma alla fine ho comprato le cartine anti effetto lucido,un pennello (ma mi riservo un’altra review) e una lozione per la cura delle unghie. E’ proprio di quest’ultimo prodotto che vorrei parlarvi.


Quando l’ho aperto li,allo stand, sono rimasta shockata xD Ok che di natura io sono un danno,ma appena poggiato il pennello dello stick sull’unghia.. Bè, si è inondata di prodotto O.o Odio la gente che maneggia le cose senza cognizione di causa -.-‘ Ho dovuto quindi prendere un fazzoletto e pulire il prodotto in surplus… Stavo per metterlo via,però poi ho pensato che il dosatore di uno integro sarebbe stato sicuramennte migliore,per cui… TAC,comprato. La QUICK SHINE LOTION è contenuta in questa pratica e piccola penna; la lozione è una preziosa alleata per la cura delle nostre mani e dona lucentezza immediata all’unghia, grazie anche al comodo pennellino di applicazione. Leunghie risulteranno belle e perfettamente curate in pochi secondi..!!
Il suo prezzo al dettaglio suggerito è di € 2,79. Non credo sia una grossa cifra,ne vale davvero la pena. Basta boccette di smalti in giro per casa,questa penna cosi discreta potrete portarla comodamente con voi, in borsetta o nel beauty-case.

Alla prossima recensione..!!

Review: Struccante Nivea

Uh mammaaaaa..!! Rieccomi qui dopo una prolungat(issim)a assenza..! Il fatto è che sono stata molto presa col lavoro, ho avuto un contratto di un mese e mi hanno gettata a capofitto a fare mille cose.. Ma bando alle chiacchere, veniamo al sodo. Oggi sono qui per fare la recensione di un prodotto che sto usando da un paio di settimane e che trovo molto buono: lo struccante viso della Nivea. Girando nel web ho trovato moltissime opinioni negative sul prodotto, molte ragazze hanno dichiarato che non strucca affatto ed è aggressivo. Bene, io penso che dipenda molto dal tipo di pelle che una persona ha. Anche io ho prodotti che non posso usare perchè, sebbene li presentino come super-delicati, aggrediscono invece la mia pelle e creano arrossamenti. In ogni caso il prodotto si presenta come struccante occhi monofasico,non oleoso, trasparente, contenuto in una confezione da 125ml con tappo a scatto bianco. Il profumo è quello tipico e molto riconoscibile dei detergenti e dei tonici della gamma Nivea: assolutamente gradevole per quanto mi riguarda.
Lo struccante viso è dermatologicamente e oftalmologicamente testato e viene consigliato a chi ha occhi sensibili. Idrata piacevolmente il contorno occhi grazie alla sua formula extra delicata con ProVitamina B5. Poi, cosa molto importante per me, è adatto per i portatori di lenti a contatto.
I risultati sono immediati: la zona del contorno occhi (perfettamente detersa e idratata) dopo è più luminosa.
Da utilizzare è molto semplice: basta versare qualche goccia abbondante su un batuffolo di cotone e poi si procede a struccare delicatamente gli occhi, dall’interno verso l’esterno.
Devo dire che lo struccante è molto efficace; certo, dipende anche da quanto trucco si mette. Generalmente il trucco “giornaliero” lo toglie con faclità, mentre, lo ammetto, se faccio uno smokey eyes, dovrò bagnare più abbondantemente il cotone e magari fare due passate. Ma questo perchè uso molto ombretto, una base trucco abbondante, l’eyeliner, il mascara e spesso un illuminante brillantinoso.

Ingredienti: Aqua, Poloxamer 124, PEG-8, PEG-40 Hydrogenated Castor Oil, Glycerin, Panthenol, Isosteareth- 20, Steareth-20, Dipotassium Phosphate, Potassium Phosphate, Trisodium EDTA, Polyaminopropyl Biguanide, Butylphenyl Methylpropional, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde, Geraniol, Limonene, Cinnamyl Alcohol, Alpha-Isomethyl Ionone, Hydroxycitronellal, Benzyl Salicylate, Linalool, Parfum.

Detto ciò, vi lascio e torno sui miei libri..!!
Baci,

Preferiti e S-Preferiti del momento!

Buona Pasquetta!! ^_^   Avete passato bene queste vacanze? Io direi di sì, anche se oggi non si è fatta la grigliata perchè le previsioni davano pioggia…e invece? Sole e caldo! Mai fidarsi del meteo! Così per consolarmi mi sono fatta l’hennè, adesso lo tengo su e poi magari vi faccio vedere il risultato su Facebook!

Intanto oggi vi vorrei fare soltanto un piccolo elenco di prodotti SI’ e NO del momento… non del mese perchè tanto ho capito che non sono abbastanza costante per farlo sempre XD

PREFERITI

DSC02651

  • Balsamo Garnier Fructis – Oleo Repair –> Sapete cosa vi dico? Lo preferisco allo Splend’or al cocco! Decisamente, trovo più gradevole la profumazione (è delicata, sa di banana) e mi piace moltissimo perchè non appesantisce ma lascia i capelli belli morbidi. Si presenta sotto forma di crema quindi è piuttosto denso e fa egregiamente il suo lavoro. In più è senza siliconi e schifezze varie. Ve lo consiglio 🙂
  • Suhada – Crema da giorno –> non ha molto senso forse parlarvi di questa crema perchè ormai non si trova più in commercio 😦 Però io l’ho finita ormai e mi è piaciuta moltissimo, soprattutto come base trucco.. poi è leggera ma idratante allo stesso tempo. Insomma, spero che la ripropongano!
  • Essence – Cracking top coat –> anche se l’ho appena acquistato lo trovo ottimo, meno caro di altri simili più famosi e fa bene il suo dovere 🙂
  • Essence – Gel Eyeliner –> di questo ve ne ho parlato nella recensione qui.
  • Kiko – Water Blush –> Questo blush è quello della collezione Kaleidoscopic. Spero vivamente che diventerà un prodotto permanente perchè mi è piaciuto moltissimo! La coprenza è modulabile, per cui potete ottenere l’effetto che più vi piace. Vi consiglio solo di applicarlo sotto eventuali prodotti in polvere che usate per la base viso, altrimenti viene un pasticcio XD Io poi lo applico con le mani, mi trovo meglio! Insomma, acquistatelo prima che sparisca!
  • Kiko – Soft Focus Compact Mineral Foundation –> lo uso tutti i giorni e vi garantisco che, nonostante contenga siliconi, non mi ha fatto uscire neanche un brufoletto 🙂 Se vi interessa trovate la recensione qui.

S-PREFERITI

DSC02652

Essence – Mascara All Eyes on me –> purtroppo devo bocciare questo mascara 😦  L’ho comprato perchè mi era piaciuta molto la sua versione marrone.. Invece questo mi ha delusa, non solo perchè lo scovolino non fa un bell’effetto (non ha praticamente nessuna qualità!) ma il prodotto dopo un paio d’ore è già colato sotto l’occhio..nessun mascara mi ha mai fatto una cosa del genere..proprio non ci siamo!

Catrice – Khol Kajal –> beh essendo una nuova marca non potevo sapere cosa aspettarmi da questo prodotto. Purtroppo devo bocciarlo perchè all’interno dell’occhio non scrive un’emerita cippa, la mina è troppo dura..come matita può andare, però il suo scopo sarebbe un altro :/

Essence – Pennellino da Eyeliner –> vi avevo anche già parlato di questo pennello nella recensione dell’eyeliner dunque non mi dilungo, continua a non piacermi.

Kiko – Lip Marker –> Devo bocciare questa tinta per labbra che a molte invece piace…credo che il problema sia solo del mio prodotto però, devo essere stata sfortunata 😦 Purtroppo dopo 3/4 utilizzi la punta si è già seccata, sulle labbra non si vede nulla..per farla scrivere devo premere, ma anche così è come se lasciasse dei pallini di colore..terribili a vedersi! Peccato 😦

E con questo è tutto!! Fatemi sapere se anche voi avete qualcuno di questi prodotti e come vi siete trovate 🙂

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: